Sait, confronto tra sindacati e azienda sul contratto integrativo

L'esito della trattativa, a questo punto, è legata all'inclusione o meno nel contratto di una clausola di riservatezza voluta da Sait e che i sindacati giudicano eccessivamente restrittiva

Si è concluso con un avvicinamento su molti punti il confronto di ieri tra sindacati e vertici Sait sul rinnovo del contratto integrativo, che l’azienda ha disdettato in modo unilaterale nei mesi scorsi. Si è raggiunto un equilibrio sul piano salariale: il consorzio ha infatti ha accettato le richieste sulla parte fissa e sulla parte variabile delle retribuzione integrativa così come presentate nella piattaforma sindacale sulla base del mandato emerso dall’assemblea dei lavoratori di lunedì sera. Restano ancora aperti, invece, alcuni nodi sul piano normativo, in particolare quelli sul riconoscimento dell’integrazione all’indennità di malattia.

L'esito della trattativa, a questo punto, è legata all’inclusione o meno nel contratto di una clausola di riservatezza voluta da Sait e che i sindacati giudicano eccessivamente restrittiva. “Così come prevista la clausola di riservatezza va contro i principi di libertà sanciti costituzionalmente e riconosciuti anche alle organizzazioni sociali – sottolineano i tre segretari di Filcams Roland Caramelle, Fisascat Lamberto Avanzo e Uiltucs, Walter Largher -. Ci auguriamo che nelle prossime ore si possano superare le questioni aperte per arrivare ad un contratto dignitoso per tutti i lavoratori e le lavoratrici di Sait”. Un nuovo incontro tra consorzio e sindacati è atteso per domani.

Potrebbe interessarti

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

  • Moto, controlli della Polizia Locale: sorpreso in paese a 100 km/h

  • Mandrea Festival: i carabinieri controllano anche la Cannabis Light

I più letti della settimana

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

Torna su
TrentoToday è in caricamento