Ridurre le tasse ai proprietari dei negozi che abbassano gli affitti: la proposta in Comune

Ridurre l'imis ai proprietari dei negozi che decidono di abbassare l'affitto ai commercianti: una delle proposte di "Trento laboriosa"

Si chiama "Trento laboriosa" l'ordine del giorno presentato dalla consigliera comunale del PD Elisabetta Bozzarelli a favore dei commercianti della città, in particolar modo attraverso la riduzione degli affitti. L'idea fa parte di una proposta più complessa, ma di certo è il punto più "caldo" del dibattito attorno alle attività commerciali del centro e delle periferie. 

L'ipotesi prevede la riduzione dell'imis ai proprietari dei negozi che abbassano l'affitto ai negozi. Una novità che avrebbe un vasto impatto sul settore, tenuto conto che il 77% dei commercianti di Trento esercita la propria attività in locali affittati, e solo il 23% ha un negozio di proprietà. 

Tra i vari punti dell'ordine del giorno c'è anche la questione delle merci: il dispositivo prevede di ridurre il traffico di corrieri in cittò tramite la realizzazione di alcuni "corner" di smistamento, evitando che il mezzo per le consegne arrivi direttamente sulla porta del negozio. Una misura, questa, che andrebbe anche a beneficio dei pedoni, dei ciclisti e, fuori dalla ZTL, degli automobilisti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trento, accoltellato dalla fidanzata: ragazzo soccorso per strada e trasportato in ospedale

  • Le migliori osterie del Trentino secondo Slow Food

  • Lingotti d'oro, sala cinema in casa e poster de 'Il padrino': arrestato 'Pablo Escobar trentino'

  • Camion bloccato dalla neve: arrivano i Vigili del Fuoco con l'autogru

  • Pioggia e neve: allerta meteo della Protezione Civile per le prossime 48 ore

  • Spormaggiore, 31enne colpito alla testa da un tombino al passaggio di un'auto: grave

Torna su
TrentoToday è in caricamento