Due ingegneri trentini nel Consiglio Nazionale dell'Ordine

Antonio Armani e Valeria Rensi eletti in ruoli nazionali

I trentini Antonio Armani e Valeria Rensi nominati Segretari dei Consigli direttivi del Centro Studi e dell’Agenzia “Cert-Ing” del Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Ingegneri.

Antonio Armani, alla guida dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Trento per quasi 10 anni e attuale Presidente della Fondazione Negrelli di Trento, è stato recentemente nominato Segretario del Centro Studi del Consiglio Nazionale dell’Ordine, la seconda carica di questo dipartimento. Il Centro Studi nasce nel 1999 e opera offrendo supporto propositivo, progettuale e operativo all’avviamento di iniziative dedicate alla valorizzazione della professione ingegneristica in tutta
Italia.

Il Consiglio Nazionale degli Ingegneri ha inoltre confermato il coinvolgimento di Valeria Rensi con la carica di Segretario nell’Agenzia Nazionale per la certificazione volontaria delle competenze degli ingegneri CNI, meglio nota come “Agenzia Cert-Ing”. L’agenzia, alla cui fondazione Valeria Rensi ha contribuito in prima persona, è dedicata alla valorizzazione dell’esperienza degli ingegneri mediante la convalida delle competenze acquisite in specifici settori attraverso l’attività professionale esercitata e la formazione.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida completamente ubriaca provoca incidente davanti ai carabinieri

  • Vivaio di meli senza pagare le tasse: imprenditore arrestato,giro d'affari di 10 mln

  • Scivola e precipita in un dirupo: donna muore sotto gli occhi del marito

  • Lotta ai tumori: premiato il lavoro di una giovane chimica trentina

  • Camion perde il carico sulla "Maza": traffico in tilt tra la Busa ed il Garda

  • Boscaiolo morto a Tione: è Paolo Valenti, papà di tre figli ed ex calciatore

Torna su
TrentoToday è in caricamento