Pensioni, con Quota 100 organico della Provincia ridotto del 12%

Con il decreto pensioni a quota 100 nei prossimi tre anni i dipendenti pubblici provinciali che in Trentino matureranno anticipatamente il diritto al riposo saranno 522

Con il decreto pensioni a quota 100 nei prossimi tre anni i dipendenti pubblici provinciali che in Trentino matureranno anticipatamente il diritto al riposo saranno 522, con la prevista riduzione dell’organico in tre anni del 12 per cento. A livello provinciale sono in media circa 6 mila i trentini che ogni anno vanno in pensione. Prima di procedere alle nuove assunzioni nell’ambito del previsto ricambio generazionale, il presidente della provincia Maurizio Fugatti ha però dichiarato di voler effettuare delle verifiche. Allarmati i sindacati che chiedono in proposito un intervento straordinario in materia di concorsi pubblici e di stabilizzazione del precariato.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Trio di ladri in carcere: per spostarsi prendevano il taxi

  • Attualità

    Disco orario a pile per essere sempre in regola: la Polizia Locale scopre il trucco

  • Cronaca

    Ha una malattia genetica rara, studia a Trento per trovare le cure: la storia di Emma

  • Green

    Trentino: mentre si parla di lupi e orsi rispunta anche la lince

I più letti della settimana

  • Trentino: mentre si parla di lupi e orsi rispunta anche la lince

  • Incidente mortale sulla A22

  • Incidente mortale a Mezzolombardo: la vittima è Devis Battan

  • Trovano un bancomat e si danno a spese pazze: denunciati tre minorenni

  • Schianto sulla A22: muore Marco Festi, manager originario di Isera

  • Due bambine investite da un'auto a Canezza

Torna su
TrentoToday è in caricamento