Pensioni, con Quota 100 organico della Provincia ridotto del 12%

Con il decreto pensioni a quota 100 nei prossimi tre anni i dipendenti pubblici provinciali che in Trentino matureranno anticipatamente il diritto al riposo saranno 522

Con il decreto pensioni a quota 100 nei prossimi tre anni i dipendenti pubblici provinciali che in Trentino matureranno anticipatamente il diritto al riposo saranno 522, con la prevista riduzione dell’organico in tre anni del 12 per cento. A livello provinciale sono in media circa 6 mila i trentini che ogni anno vanno in pensione. Prima di procedere alle nuove assunzioni nell’ambito del previsto ricambio generazionale, il presidente della provincia Maurizio Fugatti ha però dichiarato di voler effettuare delle verifiche. Allarmati i sindacati che chiedono in proposito un intervento straordinario in materia di concorsi pubblici e di stabilizzazione del precariato.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Orrore in un capannone di Scurelle: smontavano le bare prima di cremare i corpi

  • Attualità

    Arrivano i turisti: già oggi code verso il Garda

  • Green

    Ecco il rarissimo gatto dorato, fotografato dai ricercatori del Muse in Tanzania

  • Attualità

    Tagli all'accoglienza: cinque addetti ai pasti perdono il lavoro

I più letti della settimana

  • Orrore in un capannone di Scurelle: smontavano le bare prima di cremare i corpi

  • Ecco il rarissimo gatto dorato, fotografato dai ricercatori del Muse in Tanzania

  • Bare e cadaveri abbandonati in un capannone in Valsugana: indagano i carabinieri

  • A22: maxitamponamento, 17 feriti ed autostrada bloccata

  • Muore a 19 anni dopo un malore in piscina

  • Dimostrazione a scuola con il cane antidroga, poi i carabinieri fermano un ragazzo

Torna su
TrentoToday è in caricamento