Energia: ecco le migliori offerte secondo il Centro Consumatori di Trento

Periodica ricerca sul comparatore dell'Autorità per l'Energia, risparmi fino a 462 euro

Risparmiare fino a 462 euro all'anno sull'energia elettrica: si può fare. A dirlo, calcolatrice alla mano, è il Centro Ricerca e Tutela Consumatori e Utenti di Trento, che ha confrontato le migliori offerte trovate sul web. Non certo nella giungla digitale dei singoli siti, ma su un portale realizzato dall'Autorità per l'Energia appositamente con lo scopo di fornire ai consumatori la libertà di scelta informata: il sito si trova all'indirizzo www.portaleofferte.it ed è lo strumento ufficiale per ricerche di questo tipo. 

"Ancora molti consumatori trentini sono nel servizio di maggior tutela, quello normato con il prezzo fissato dall'Autorità - scrive in una nota il CRTCU - ma non conviene più: bisogna cercarsi un'offerta tariffatria tra le varie aziende disponibili".

Il CRTCU ha trovato ben 351 offerte grazie al portale dell'Autorità per l'Energia. "Ipotizzando un consumatore residente a Trento, con tariffa fissa, consumo a fasce, potenza impiegata di 3 kw e consumo annuo di 2.700 kw abbiamo trovato sei offerte che consentono significativi risparmi". Le offerte sono disponibili sul sito del CRTCU (clicca qui).

Potrebbe interessarti

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Parabrezza in frantumi: colpa di una pigna

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Escherichia coli nell'acquedotto: in 90 con sintomi gastrointestinali. Il sindaco: "Bollite l'acqua"

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

Torna su
TrentoToday è in caricamento