Offerte di lavoro, Ferrovie dello Stato assume cento persone: come candidarsi

Tra i profili ricercati capitreno, macchinisti, capi stazione, operatori specializzati della manutenzione rotabili e dell’infrastruttura, tecnici commerciali e altri

Frecciarossa (da Fsnews)

Trenitalia e Rete Ferroviaria Italiana sono alla ricerca di cento persone da assumere in Alto Adige. Diversi i profili ricercati, dai capitreno ai macchinisti, dai capi stazione agli operai specializzati, dai manutentori rotabili e dell'infrastruttura ai tecnici commerciali, e non solo. 

Le selezioni - si legge sul sito di Fs Italiane - sono aperte per oltre cento nuove assunzioni e sono rivolte a "giovani determinati e appassionati da formare e inserire in diverse qualifiche di operatori del settore ferroviario". L'ambiente di riferimento, precisa il gruppo, è "in forte espansione modernizzazione e crescita".

Come candidarsi

Per l’assunzione è richiesta la conoscenza certificata delle lingue italiana e tedesca. Nella sezione 'Lavora con noi' del sito di Fs Italiane è possibile prendere visione delle offerte di lavoro pubblicate. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per candidarsi, una volta selezionato l'annuncio di riferimento, si può inviare il proprio curriculum vitae online. Le nuove assunzioni - precisano Trenitalia e Rete Ferroviaria Italiana - sono funzionali anche al ricambio generazionale nelle Direzioni locali delle due società per garantire i servizi di trasporto ferroviario nell’ambito della Provincia di Bolzano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso e il ragazzo, la Provincia: "Il video è vero, comportamento esemplare"

  • Frecce Tricolori sopra Trento: quando vederle

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Bar troppo affollato: multa da 1.200 euro ai gestori

Torna su
TrentoToday è in caricamento