Mercatone Uno: arriva Shernon Holding, nuove assunzioni a San Michele

"Una svolta per i lavoratori in cassa integrazione da tre anni" commenta il sindacato Filcams

Mercatone Uno passa di mano. Nei giorni scorsi è stata perfezionata la cessione di 55 punti vendita, tra i quali anche San Michele all'Adige, alla Shernon holding srl.

"Una notizia positiva per gli addetti al negozio trentino, da tre anni in cassa integrazione, finalmente c'è un segnale di svolta – commenta Alessandro Stella, della Filcams del Trentino -. Grazie alle buone performance del punto vendita trentino, infatti, a San Michele all'Adige non solo verranno mantenuti tutti gli attuali posti di lavoro, ma la nuova proprietà ha già annunciato di voler potenziare il negozio rafforzando l'organico di ulteriori dieci unità”.

Attualmente al Mercatone Uno di San Michele lavorano 40 dipendenti. Shernon Holdig è una holding internazionale che fa capo a tre realtà, la polacca Black Red White, uno dei più grandi produttori di mobili in Europa con 76 negozi a gestione diretta e circa 800 rivenditori, la turca Dogtas Kelebek, tra i più grandi produttori di mobili per la casa in Turchia con 319 negozi monomarca e 13Casa, una piattaforma di vendita online di mobili per casa e ufficio di cui fanno parte, Amazon, Coop, Dalani e Mondo Convenienza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coranavirus, supermercati presi d'assalto anche in Trentino

  • Un caso di Coronavirus in Alto Adige

  • Violenza sessuale, chiuso il bar H/àkka/. Lo staff: "Profondamente feriti, valuteremo se proseguire"

  • Tenta suicidarsi accoltellandosi ma poi 'si pente' e chiama i soccorsi: grave 26enne

  • Gravissimo incidente in A22, auto si schianta contro un tir: muore un uomo

  • Nuovo caso di coronavirus in Trentino: è una donna del Lodigiano in vacanza a Folgarida

Torna su
TrentoToday è in caricamento