APT: "Il Mercatino di Natale non è a rischio, ecco perchè"

Dopo il botta e risposta tra dj Carollo e l'assessore Stanchina prende parola il diretto interessato, ovvero l'Azienda di promozione turistica

Il Mercatino di Natale di Trento si farà, nessun rischio burocratico. Con buona pace di Ago Carollo. A dirlo è l'Azienda di Promozione Turistica di Trento - Monte Bondone - Valle dei Laghi che, a differenza di quanto accadeva a Rovereto fino al ricorso del dj e produttore, organizza in proprio la manifestazione.

Nessun "affidamento diretto" da parte del Comune, dunque, ma un'iniziativa "privata". Le virgolette sono d'obbligo in entrambi i casi dal momento che il Comune di Trento, che tra l'altro è rappresentato in Apt, è chiaramente un soggetto di primo piano nell'organizzazione dei mercatini. Al tempo stesso l'Apt non è un soggetto privato qualunque: è una società consortile che ha come soci comuni ed aziende pubbliche.

APT: "Il Comune concede solo gli spazi pubblici"

"Il Comune è certamente coinvolto, come su tutti gli eventi di una certa dimensione e importanza, sulla conoscenza delle dinamiche dei programmi e l’impatto che questi hanno sulla città - si legge in una nota diramata dall'Apt dopo la polemica tra Carollo e l'assessore comunale Stanchina - ma il suo ruolo si limita alla concessione di occupazione del suolo pubblico delle piazze della città. Tali richieste sono effettuate a norma di regolamento comunale".

Il marchio "Mercatino di Natale - Trento", il logo, e perfino le casette sono di proprietà esclusivs dell'Apt, che le acquistò da Trento Fiere, società che gestì, dalla prima edizione e fino a pochi anni fa, i mercatini natalizi in città. L'Apt "tranquillizza soggetti interessati ed operatori economici che i programmi stanno sviluppandosi come da piano". Il mercatino si farà.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto precipita nella scarpata: morta ragazza di 18 anni

  • Alla guida completamente ubriaca provoca incidente davanti ai carabinieri

  • Scivola e precipita in un dirupo: donna muore sotto gli occhi del marito

  • Vivaio di meli senza pagare le tasse: imprenditore arrestato,giro d'affari di 10 mln

  • Lotta ai tumori: premiato il lavoro di una giovane chimica trentina

  • Boscaiolo morto a Tione: è Paolo Valenti, papà di tre figli ed ex calciatore

Torna su
TrentoToday è in caricamento