Trentino Marketing, finita l'estate si pensa a promuovere l'autunno

Al via una campagna pubblicitaria ad hoc da un milione di euro, grazie ad uno stanziamento della Provincia e degli enti di promozione territoriale

Dopo i numeri positivi dell'estate il settore turistico trentino guarda già alla prossima stagione. Non si parla di neve e mercatini, bensì di uva e castagne: inizia oggi infatti la campagna di comunicazione per la promozione della stagione autunnale.

La campagna sarà sovvenzionata con uno stanziamento da 500.000 euro, come ha annunciato oggi l'assessore Michele Dallapiccola. Altrettanti ne metteranno gli enti territoriali per la promozione dei singoli eventi. affiancato dall'assessore al turismo e promozione Michele Dallapiccola, nel presentare la nuova campagna di Trentino Marketing e Provincia per lanciare la stagione autunnale.


"Inizia la bella stagione", questo lo slogan della campagna, si affida a immagini e spot emozionali, interamente dedicati all'autunno, che saranno lanciati in Italia e all'estero attraverso tutti canali di comunicazione; la previsione è di raggiungere oltre 200 milioni di contatti. Fra i simboli della campagna pubblicitaria vi sono la montagna e le Dolomiti, le proposte culturali dei musei e dei castelli trentini, l'enogastronomia con i tipici prodotti dell'autunno, la rete dei rifugi, le camminate lungo i sentieri immersi nei magnifici colori autunnali e lo straordinario patrimonio faunistico simboleggiato in questo caso dal bramito del cervo. Obiettivo, come ha chiarito l'assessore Dallapiccola: "Individuare una vera e propria identità per quello che in precedenza si chiamava semplicemente destagionalizzazione". 

La promozione riguarderà in particolare i mesi di settembre ed ottobre, ad accompagnarla c'è un breve video interamente dedicato alle bellezze autunnali del Trentino, clicca qui...

Nella conferenza stampa di presentazione della campagna pubblicitaria il presidente della Provincia Ugo Rossi: "importante diffondere fiducia e non aver timore di utilizzare la parola successo, parlando del turismo in Trentino" ha detto, ricordando anche la possibilità, storica per il Trentino, di potersi inserire, insieme all'Alto Adige, nella candidatura di Innsbruck per i Giochi Olimpici Invernali 2026; possibilità sottolineata anche dal ministro dello Sport Luca Lotti in un'intervista ddi oggi al quotidiano L'Adige.

Potrebbe interessarti

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • Notte Bianca: rimozione forzata in tutto il centro, 28 locali allargano lo spazio esterno

  • Temporali estivi, il Soccorso Alpino: "Attenzione al brusco calo delle temperature"

I più letti della settimana

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • A22: camion contro auto della Polizia, agente estratto dalle lamiere

  • Cade nel torrente, lo ritrovano alla diga

  • Incidente, si schianta frontalmente con un camion e ci finisce sotto: morto motociclista

  • Incidente frontale, auto invade la corsia opposta e si schianta contro un camion: trentino ferito

  • Motociclista morto sulla strada del lago di Garda

Torna su
TrentoToday è in caricamento