BCC: superata la soglia patrimoniale da un miliardo per il gruppo di Cassa Centrale

L'annuncio di Fracalossi, presidente della trentina Cassa Centrale, a Milano: superata la soglia minima per costituirsi come gruppo autonomo dopo la riforma delle BCC

Il futuro gruppo autonomo del credito cooperativo, capitanato dalla trentina Cassa Centrale Banca, ha superato la soglia del miliardo  di euro di patrimonio, necessaria per costituirsi come soggetto autonomo,  dopo la riforma delle Bcc. Lo ha annunciato a Milano il presidente Giorrgio Fracalossi, al Palazzo del ghiaccio di fronte a 700 delegati di 120 realtà cooperative. Il nascente Gruppo Bancario Cooperativo sarà "protagonista della crescita del nostro Paese - ha detto Fracalossi - per contribuire allo sviluppo dei nostri territori. Da sempre le BCC sono vicine al territorio e anche nel futuro vogliamo continuare a essere ciò che siamo. La mappa del nostro cammino ha bisogno di partecipazione, fiducia, e competitività”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

  • Incidente in A22, tamponamento tra due camion: soccorsi sul posto e traffico in tilt

  • Aquila uccisa nel suo nido, muoiono anche i piccoli: chiesta un'indagine

Torna su
TrentoToday è in caricamento