BCC: superata la soglia patrimoniale da un miliardo per il gruppo di Cassa Centrale

L'annuncio di Fracalossi, presidente della trentina Cassa Centrale, a Milano: superata la soglia minima per costituirsi come gruppo autonomo dopo la riforma delle BCC

Il futuro gruppo autonomo del credito cooperativo, capitanato dalla trentina Cassa Centrale Banca, ha superato la soglia del miliardo  di euro di patrimonio, necessaria per costituirsi come soggetto autonomo,  dopo la riforma delle Bcc. Lo ha annunciato a Milano il presidente Giorrgio Fracalossi, al Palazzo del ghiaccio di fronte a 700 delegati di 120 realtà cooperative. Il nascente Gruppo Bancario Cooperativo sarà "protagonista della crescita del nostro Paese - ha detto Fracalossi - per contribuire allo sviluppo dei nostri territori. Da sempre le BCC sono vicine al territorio e anche nel futuro vogliamo continuare a essere ciò che siamo. La mappa del nostro cammino ha bisogno di partecipazione, fiducia, e competitività”. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Notte Bianca 2017: per una notte Trento va a dormire all'alba

    • Politica

      Vitalizi, l'ex consigliere Passerini rinuncia: è indispensabile togliere i privilegi

    • Cronaca

      Auto prende fuoco sull'autostrada del Brennero: nessun ferito

    • Cronaca

      Mobilità sui passi dolomitici, al via i nuovi servizi di trasporto pubblico

    I più letti della settimana

    • Borgo: Acciaierie Venete si aggiudica l'asta

    • Crac Btd Primiero: dalla Federazione piena fiducia nella Magistratura

    • Italiani prosumer di energia pulita

      Torna su
      TrentoToday è in caricamento