Cavit: +6,6% di fatturato, cresce l'export verso Canada e Stati Uniti

Bilancio positivo quello approvato ieri dall'assemblea della capogruppo delle cantine sociali trentine. Importante riconoscimento per l'Altemasi Trento doc

Numeri in crescita per il bilancio di Cavit, la capogruppo delle cantine sociali trentine che vede un incremento del fatturato (177,9  milioni di euro) pari al 6,6% rispetto all'anno precedente.

Un incremento dovuto in parte ad una crescita dell'export (che rappresenta l'80% del fatturato totale) pari al 7,6%, soprattutto verso il mercato nordamericano: Canada, USA e Messico. In crescta del 5,8% anche il mercato nazionale, in particolare per quanto riguarda la linea "Mastri Vernacoli", dedicata alla distribuzione locale. 

Sul piano della qualità si riconferma il prestigioso riconoscimento del “Tre bicchieri” che la Guida Vini d’Italia del Gambero Rosso ha assegnato per la tredicesima volta all’Altemasi Riserva Graal Trentodoc, oggetto di una campagna promozionale mirata tra i vari brand conmaggiore valore aggiunto. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Europa

    Trentino al voto per l'Election Day: i dati sull'affluenza alle urne

  • Incidenti stradali

    Spaventoso incidente tra due auto, una si ribalta vicino al precipizio: traffico il tilt

  • Attualità

    Piccola di capriolo beve dal torrente, cade in acqua e non riesce a risalire: il salvataggio

  • Cronaca

    Ha un infarto in farmacia e si accascia per terra: derubato mentre aspetta i soccorsi

I più letti della settimana

  • Incidente mortale, esce di strada e finisce in un burrone: morto 38enne

  • Ragazzo scomparso da casa, l'appello su facebook: "Aiutateci a ritrovarlo"

  • E' Cristina Pavanelli, trentina, la donna morta sul Flixbus in Germania

  • Paura a Predazzo, auto esce di strada in curva e si ribalta

  • "Salvini togli anche questi": a Trento arriva la 'protesta dei lenzuoli bianchi'

  • Il pilota ha un malore e il ferito cade fuori dell'elisoccorso

Torna su
TrentoToday è in caricamento