Turismo: per Trento, Bondone e Valle dei Laghi 2016 da record

Trento, Bondone e Valle dei Laghi in costante crescita  per quanto riguarda l'attrattività turistica: arrivi e  presenze fanno segnare il secondo record consecutivo, dopo quello dell'annno scorso. I dati ufficiali dell'APT relativi al 2016sono sttati diffusi nei giorni scorsi e parlano di un incremento del 9,8% per quanto concerne gli arrivi, che passano dai 312.000 del 2015 ai 343.000 del 2016, e di un aumento del 5,1% sul fronte delle presenze, che passano da 1.019.000 a 1.071.000 unità. Il dato si riferisce ai dati certificati degli esercizi alberghieri, extralberghieri e complementari.

In particolare nel comune di Trento gli arrivi sono cresciuti del 9,4% e le presenze del 5,3%, anche in questo caso è stato luglio il mese con il balzo in avanti più confortante (+19,5%); sul Monte Bondone gli arrivi sono cresciuti del 4,5% e le presenze del 2,83%; in Valle dei Laghi hanno invece conosciuto l'incremento più importante, quantificati in un +15%. Per quanto riguarda la provenienza degli ospiti, gli italiani arrivano a quota 211.000 (il 62%), gli stranieri a 131.000 (il restante 38%). Merito di eventi, sportivi e non (basti pensare, per quanto riguarda la città, ai Mercatini) e del "passaparola" via web che sta facendo di Trento e del territorio circostante una meta sempre più "obbligatoria" per chi passa dal Trentino. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Comune mette all'asta le biciclette abbandonate

  • Tornano le domeniche gratis nei musei e nei castelli

  • Città più pericolose d'Italia: Trento è al 64° posto

  • Auto contromano: il camion si mette in mezzo ed evita la tragedia

  • Trento, bicicletta centrata da un'auto: donna molto grave

  • Trento, contrabbandano benzina: arrestati in dieci

Torna su
TrentoToday è in caricamento