Voli cancellati, acquisti online e telefonia: 144mila euro restituiti ai consumatori trentini

Un anno di attività del Centro di Ricerca e Tutela Consumatori e Utenti di Trento

Ammonta a 144.778 euro la cifra recuperata dal Centro di Ricerca e Tutela Consumatori e Utenti nel 2018, e restituita ai consumatori trentini. Una cifra pari all'84% delle richieste di risarcimento. Nel corso dell'anno lo sportello di piazza Sanzio a Trento ha accolto 866 richieste di assistenza, di cui 182 relative ad acquisti effettuati su internet, 142 riguardanti viaggi e vacanze e 214 in materia di trasporti, un settore che si conferma in cima alla lista per il numero di segnalazioni ricevute.

I numeri totali sono in linea con quelli dell'anno precedente ma nel dettaaglio, per quanto riguarda gli acquisti online, le richieste di assistenza per mancata consegna sono in lieve calo. Aumentano invece i problemi relativi al ricevimento di merce danneggiata ed il numero di truffe segnalate.

"Ottenere la sostituzione del prodotto o il rimborso diventa un problema - spiega una nota del CRTCU -. La consegna dei beni acquistati online è ora il principale problema e di più difficile soluzione legato al commercio elettronico dovuto spesso al mancato rispetto delle procedure di consegna da parte dei corrieri".

Altri problemi trattati quotidianamente dallo sportello sono l'attivazione di abbonamenti a servizi non richiesti da parte di società estere, mancate consegne e prodotti difettosi, phishing, addebiti su carta di credito non autorizzati, furto di credenziali per l'accesso ai siti di acquisto anche tramite social network. Nel settore trasporti da segnalare le difficoltà incontrate dai consumatori nell'inviare richieste di rimborso in caso di cancellazione del volo. Molti casi hanno visto l'intervento dell'Enac al fine di ottenere il rimborso dovuto. 

La collaborazione con la piattaforma www.conciliareonline.it ha consentito di inviare le richieste di intervento all'organismo ADR gratuito per i consumatori trentini, grazie al sostegno fornito dalla Camera di Commercio di Trento, che ha gestito in un anno di attivit  12 procedure avviate da consumatori trentini e 18 procedure che hanno coinvolto imprese dislocate sul territorio trentino. Per promuovere l'iniziativa è stato inserito il link della piattaforma sul sito del CRTCU e sono stati elaborati diversi comunicati stampa con il logo della piattaforma in materia di commercio elettronico.

Potrebbe interessarti

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

I più letti della settimana

  • Incidente mortale con la moto a Dimaro

  • Aereo perde contatto radio: inseguito da un caccia nei cieli del Garda

  • Suv va a fuoco in Autogrill, i proprietari: "Dentro avevamo valigetta con 9mila euro ed è sparita"

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • Strani rumori in giardino: esce a controllare e si ritrova davanti l'orso

Torna su
TrentoToday è in caricamento