Credito cooperativo: nel gruppo "trentino" ci sarà anche Chiantibanca

La realtà cooperativa toscana, che inizialmente pensava alla trasformazione in Spa, sarà nel gruppo di Cassa Centrale alternativo a Iccrea

Ci sarà anche Chiantibanca nel gruppo nazionale a trazione "trentina", questo il termine usato dal Corriere Fiorentino per indicare il gruppo bancario con a capo la Cassa centrale della Federazione delle Casse Rurali trentine. Secondo quanto rivelto dal presidente della banca toscana è stato il Trentino a fare il primo passo, poi i soci hanno deciso per il "remain": 3822 voti favorevoli, 2 contraari e 2 astenuti; un plebiscito. Inizialmente Chiantibanca,  che possiede i requisiti per rimanere autonoma, aveva presentato l'istanza di uscita dal mondo cooperativo, la cosiddetta "way out", alla Banca d'Italia, alvo poi cambiare rotta in seguito alla presentazione del progetto "trentino" alternativo al gruppo Iccrea-Federccasse. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

Torna su
TrentoToday è in caricamento