Credito cooperativo: nel gruppo "trentino" ci sarà anche Chiantibanca

La realtà cooperativa toscana, che inizialmente pensava alla trasformazione in Spa, sarà nel gruppo di Cassa Centrale alternativo a Iccrea

Ci sarà anche Chiantibanca nel gruppo nazionale a trazione "trentina", questo il termine usato dal Corriere Fiorentino per indicare il gruppo bancario con a capo la Cassa centrale della Federazione delle Casse Rurali trentine. Secondo quanto rivelto dal presidente della banca toscana è stato il Trentino a fare il primo passo, poi i soci hanno deciso per il "remain": 3822 voti favorevoli, 2 contraari e 2 astenuti; un plebiscito. Inizialmente Chiantibanca,  che possiede i requisiti per rimanere autonoma, aveva presentato l'istanza di uscita dal mondo cooperativo, la cosiddetta "way out", alla Banca d'Italia, alvo poi cambiare rotta in seguito alla presentazione del progetto "trentino" alternativo al gruppo Iccrea-Federccasse. 

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

  • Orso: dopo le api questa volta la vittima è una mucca, uccisa a passo Oclini

Torna su
TrentoToday è in caricamento