Controlli della Finanza sugli inquilini Itea: il 67% dei casi riguarda italiani

Protocollo d'Intesa tra Itea e Guardia di Finanza a caccia dei "furbetti" delle case popolari

L'assessore Segnana, il presidente di Itea Ghilardini ed il colonnello della Guardiia ddi Finanza Rubaudo

Caccia ai "furbetti" delle case popolari: la Guardia di Finanza di Trento ha presentato i dati di due anni di controlli sui titolari di appartamenti agevolati da parte di Itea, in Trentino e di Ipes, in Alto Adige. In totale sono stati 43 gli interventi ispettivi avviati, i contributi contestati ammontano a 150.000 euro, la maggior parte, però, in provincia di Bolzano.

Sul totale dei controlli gli inquilini ai quali sono state rivolte contestazioni per "omessa o incorretta autocertificazione dei redditi" sono italiani nel 67% dei casi, stranieri per il restante 33%. Si tratta di casi  in cui gli elementi di calcolo dell'indicatore Icef, che serve a stabilire se  si ha diritto o meno alla casa popolare, sono stati volutamente falsati. 

La Guardia di Finanza ha sottoscritto con l'ente provinciale per l'edilizia abitativa, Itea, un Patto d'Intesa per rendere più efficaci i controlli ed evitare che chi non ne ha diritto acceda all'appartamento pubblico, lasciando invece esclusi i bisognosi. Chi sarà scoperto con una posizione irregolare dovrà restituire i benefici indebitamente percepiti e sarà segnalato al Servizio della Provincia Autonoma di Trento per l’irrogazione delle sanzioni previste oltre  che,  nell caso vi siano gli estremi, all'Autorità Giudiziaria. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • O dai giornali della curia andate avanti così

  • I soliti sondaggi fatti dai giornalisti della Rai figurati che imparzialità

  • 67 x cento di 400000 mila persone e il 37 x cento di 400.000 fa mo fu conti poi chi le ha pagate le case itea????

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Beni intestati a società estere dopo il fallimento: famiglia rivana nel mirino della Finanza

  • Cronaca

    Tampona il compagno della ex con un trattore, poi lo prende a bastonate

  • Green

    Megaconcerti e fuochi d'artificio nel Parco Adamello Brenta: "Quale montagna vogliamo?"

  • Attualità

    I soldi della pubblicità per finanziare la pulizia dei muri dalle scritte

I più letti della settimana

  • Valsugana, incidente a Tezze: cinque feriti, sul posto anche l'elicottero

  • Ghiaccio sulla Valsugana: tamponamenti a catena

  • A passeggio con il cane nel parco trova 2000 euro: è una parte del "bottino"

  • Le spediscono un pacco di marijuana per posta, lei non c'entra e va dai carabinieri

  • Incidente ad Aldeno: gravissimo 50enne

  • Tentata rapina con pistola a Martignano, vittima la commessa dell'Eurospin

Torna su
TrentoToday è in caricamento