Val di Gresta: nasce il Biodistretto

Se ne parla da anni, da oggi l'ente, emanazione del Comitato mostra Mercato, è realtà ed avrà il compito di promuovere gli ortaggi, prodotto principe della zona, ma anche di vigilare sulla produzione. Dallapiccola tra i 32 soci fondatori

Se ne parla da anni, da oggi il Biodistretto della Val di Gresta è realtà: 32 soci fondatori si sono costituiti ieri in assemblea nominando presidente Loris Cimonetti, già alla guida della Mostra Mercato, che da oltre 40 anni promuove gli ortaggi tipici della zona. Cimonetti sarà però presidente pro tempore, anche se potrebbe essere confermato il 12 ottobre quando l'assemblea nominerà un nuovo consiglio d'amministrazione.

Nell'attuale cda, anche questo provvisorio, siedono i rappresentanti del Consorzio ortofrutticolo ed i sindaci dei tre comuni nel cui territorio ricade la zona di produzione degli ortaggi: Ronzo-Chienis, Mori e Isera. Tra i soci fondatori figura l'assessore all'agricoltura, Michele Dallapiccola, successore i Tiziano Mellarini che fu tra i principali promotori del progetto. 

DSC_3175 (1280x854)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia 2020: in Trentino due tappe fondamentali, ed un passo inedito

  • Carabinieri di Trento, sequestrate 50mila confezioni di cosmetici all'arnica per mezzo milione di euro

  • Vino DOC falso da Pavia a Lavis: blitz della Guardia di Finanza

  • Gardaland: apre il parco acquatico Lego, ecco come sarà

  • Aeroporto di Bolzano: in arrivo voli per Roma, Vienna e altre destinazioni

  • Paura a Dro, si sente male alla guida davanti a un minimarket: 54enne portato via in elicottero

Torna su
TrentoToday è in caricamento