Piazza Dante: Libercafè all'asta

Asta pubblica per cercare nuovi gestori del bar della Palazzina Liberty, ecco tutte le informazioni per partecipare

Libercafè all'asta: il Comune cerca soggetti interessati all'affidamento in concessione dell'unità immobiliare al piano terra della Palazzina Liberty in piazza Dante, dove dopo la ristrutturazione di qualche anno fa è stato ricavato il bar del parco gestito prima da un privato poi dalla sezione ANA di Trento.

L'aggiudicazione, si legge nell'avviso, avverrà mediante il criterio del maggior rialzo percentuale offerto rispetto al canone annuo posto a base di gara che è pari a 8mila euro.

È obbligatorio, per chi intende partecipare alla gara, effettuare un sopralluogo presso la struttura oggetto di concessione entro il 18 marzo, accompagnato da personale incaricato dall'Amministrazione. Per il sopralluogo deve essere presentata richiesta presso il servizio Patrimonio entro l'11 marzo 2019.

Il termine per la presentazione delle offerte è fissato alle ore 12 del 20 marzo 2019. Il pubblico esercizio dovrà mantenere l'insegna Libercafè ed essere aperto tutto l'anno fatti salvi il giorno di chiusura settimanale e una chiusura annuale di massimo 30 giorni, frazionabile anche in più periodi, con orario minimo coincidente con quello di apertura della Biblioteca giovanile ospitata nello stesso edificio.

La concessione avrà durata di tre anni, eventualmente prorogabili di ulteriori tre. I locali verranno consegnati al concessionario completi di arredi e attrezzature. Spetterà al concessionario provvedere all'acquisto e/o al noleggio di eventuali altre attrezzature e degli arredi esterni. Il bando di gara, completo di tutti gli allegati, è disponibile sul sito internet del Comune e presso la segreteria del servizio Patrimonio (via del Brennero, 312 – Top Center – tel. 0461/884693 – fax 0461/884703).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ovuli di coca ed eroina: fermati al Brennero con 2,5 chili nello stomaco

  • Attualità

    Riaperta la strada di Cembra, chiusa per frana

  • Politica

    Pesticidi: il clorpyriphos doveva essere bandito in Trentino dal 2016

  • Cronaca

    Pregiato Bordeaux francese, in realtà vino da 2 euro: ecco la truffa

I più letti della settimana

  • Incidente mortale, esce di strada e finisce in un burrone: morto 38enne

  • Ragazzo scomparso da casa, l'appello su facebook: "Aiutateci a ritrovarlo"

  • E' Cristina Pavanelli, trentina, la donna morta sul Flixbus in Germania

  • Forbes, 5 città italiane da visitare prima che lo facciano tutti: Trento c'è

  • Malore alla guida: accosta con l'auto e urta un'Ape

  • "Salvini togli anche questi": a Trento arriva la 'protesta dei lenzuoli bianchi'

Torna su
TrentoToday è in caricamento