Arcese via dal Trentino? L'azienda risponde: "Solo la sede legale"

La notizia è trapelata all'indomani della sentenza del Giudice del lavoro, l'azienda precisa: "Sede di Arco strategica"

Un mezzo della ditta di Arco, colosso della logistica

"Il trasferimento della sede legale da Arco di Trento ad altro sito di Arcese riguarda solo ed esclusivamente aspetti di carattere legale. Tale trasferimento è privo di qualsiasi impatto occupazionale, rispetto alla forza lavoro operativa in Trentino Alto Adige che l’azienda considera un asset strategico e da salvaguardare". E' quanto si legge in un comunicato dell'azienda trentina di trasporti Arcese dopo la notizia di un possibile trasferimento della sede fuori dal Trentino a causa della sentenza del Tribunale del Lavoro di Rovereto sui licenziamenti.

Preoccupazione per il futuro della storica ditta della logistica, naturalmente dal lato occupazionale, emerge da un comunicato congiunto dei segretari di Cgil, Cisl e Uil diffuso stamattina: “Su Arcese stiamo assistendo ad un gioco pericoloso. Pur consapevoli che ogni imprenditore ha la piena libertà di gestire la propria azienda come meglio ritiene restiamo convinti che sia l'esito della recente sentenza del giudice del lavoro e sia la questione del nuovo compendio siano condizioni non determinanti per motivare la possibile decisione di spostare sede e attività fuori provincia”. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tornano le domeniche gratis nei musei e nei castelli

  • Auto contromano: il camion si mette in mezzo ed evita la tragedia

  • Trento, bicicletta centrata da un'auto: donna molto grave

  • Trento, contrabbandano benzina: arrestati in dieci

  • Cosa fare nel weekend: tutti gli eventi

  • Torna l'obbligo di pneumatici invernali

Torna su
TrentoToday è in caricamento