Il 2018 è l'Anno del Cibo Italiano: 5000 specialità, 105 in Trentino

Sono 105 le tipicità censite da Coldiretti in Trentino per l'Anno del Cibo Italiano

Sono più di 5000 le tipicità italiane censite da Coldiretti per il 2018, l'Anno del Cibo Italiano, come annunciato a giugno dal ministro Franceschini. L'iniziativa è una declinazione tutta italiana dell'Anno del Turismo Sostenibile, dichiarato dall'ONU.

L’obiettivo è sensibilizzare i cittadini e le imprese sulla necessità di valorizzare i caratteri culturali e naturali del territorio, anche attraverso l’integrazione tra imprese delle filiere culturali, sportive, agricole e agrituristiche, creative e dello spettacolo e delle filiere dei prodotti agricoli tradizionali e “tipici” nelle aree di riferimento anche in chiave turistica visto che due stranieri su tre considerano il cibo l'aspetto fondamentale del loro viaggio in Italia.

In un panorama decisamente ricco e variegato, unico al mondo, il Trentino Alto Adige si presenta con 195 prodotti tipici, di cui 105 in Trentino e 90 in Alto Adige. "Mascotte" delle tipicità trentine è la luganega, alla quale sono stati riconosciuti caratteri distintivi all'interno dei 791 salumi censiti a liveello nazionale, bandiera dell'Alto Adige il graukase, il formaggio "grigio", inconfondibile all'interno di una lista di 497 formaggi italiani censiti dall'organizzazione degli agricoltori.

A dominare la classifica è la Campania, con 515 prodotti tipici, seguita dalla Toscana a quota 461 e dalle 409 tipicità del Lazio. Al quarto posto l'Emilia Romagna (388), seguita da Veneto (376), da Piemonte (338), Liguria (294) Puglia (276), Calabria (268), Lombardia (248), Sicilia (244), Sardegna (193), Friuli-Venezia Giulia (169), Molise (159), Marche (151), Abruzzo (148), Basilicata (114). 

Nella classifica le province autonome di Trento e Bolzano corrono separatamente, piazzandossi rispettivamente al 17° e 18° posto, ma volendo conteggiare i prodotti regionali si tratterebbbe in realtà di un 13° posto. In fondo alla classifica le due regioni più piccole: Umbria con 69 prodotti tipici e Valle d’Aosta con 32. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A livello nazionale le tipicità censite sono 5047, tra cui 1.521 diversi tipi di pane, pasta e biscotti, 1.424 verdure fresche e lavorate, 253 piatti gastronomici, 147 bevande (analcoliche, birra, liquori e distillati, vini esclusi) 167 prodotti di origine animale (miele, lattiero-caseari escluso il burro) e 159 preparazioni di pesci, molluschi, crostacei.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

  • Incidente in A22, tamponamento tra due camion: soccorsi sul posto e traffico in tilt

  • Aquila uccisa nel suo nido, muoiono anche i piccoli: chiesta un'indagine

Torna su
TrentoToday è in caricamento