Zambana, incontra l'orso mentre fa jogging: cinque punti e tanta paura

Incontro ravvicinato ieri sera nei boschi sopra Zambana: l'uomo ha riportato una ferita curata con cinque punti di sutura. I medici confermano l'ipotesi di un'aggressione da parte di un orso, o molto più probabilmente un'orsa, con i piccoli poco distanti

Nella serata di ieri un uomo si è presentato al pronto soccorso di Mezzolombardo dicendo di essere stato aggredito da un'orso mentre stava percorrendo un sentiero poco sopra l'abitato di Zambana. L'ipotesi sembra essere stata confermata dai medici che hanno curato la ferita riportata dall'uomo con cinque punti di sutura.

Molto probabilmente si è trattato di un'orsa, visto che nella zona ai piedi della Paganella sono state osservate alcune cucciolate, e che le femmine con cuccioli possono manifestare un comportamento aggressivo anche nei confronti dell'uomo in questa stagione (a tal proposito la Provincia ha diffuso alcune norme di comportamento, clicca qui).

La memoria corre la ferragosto scorso quando un fungaiolo venne aggredito nei boschi sopra Pinzolo, riportando ferite più gravi. In quel caso, in virtù della delibera di Giunta che permette al personale della forestale di abbattere l'esemplare "molesto", vennero avviate le operazioni di cattura che portarono alla morte dell'orsa Daniza. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Volotea: due nuove destinazioni dall'Aeroporto Catullo

  • Torna l'obbligo di pneumatici invernali

  • Cosa fare nel weekend: tutti gli eventi

  • Trento, contrabbandano benzina: arrestati in dieci

  • Infortunio sul lavoro a Grigno, precipita per cinque metri e si schianta al suolo: grave

  • Scende con l'auto dal Castello di Arco e si schianta: grave una donna di 48 anni

Torna su
TrentoToday è in caricamento