Zaia, senza Valdastico proseguiremo con la Supervalsugana

Il governatore ribadisce che il Veneto è disposto a trattare al tavolo tecnico con Rossi e il ministro alle infrastrutture Graziano Delrio: in assenza di un accordo per la realizzazione della Valdastico Nord la regione proseguirà con i suoi progetti in Valsugana

Il Veneto proseguirà con la realizzazione della Supervalsugana fino a che non ci saranno certezze sulla Valdastico Nord. E' il messaggio lanciato dal governatore veneto Luca Zaia, che ieri ha parlato a Venezia con il ministro alle infrastrutture Graziano Delrio."Siamo assolutamente favorevoli al completamento verso Nord della Valdastico: significherebbe avere un nuovo valico verso il Brennero ma la partita va affrontata in linea con la progettualità del Veneto che ha in programmazione la Valsugana". Per la regione un collegamento viario verso il Brennero è fondamentale: senza certezze sulla Valdastico dunque andremo avanti con i lavori per la Valsugana."Dovremo fare in modo - ha proseguito Zaia - che tutto questo ridisegno della mobilità  abbia un senso e che non sia scoordinato". Un modo per ribadire che il Veneto è disposto a trattare: "Quando abbiamo progettato la Valsugana - ha aggiunto il presidente del Veneto - volevamo risolvere un punto nevralgico della viabilità del Veneto in totale assenza del completamento della Valdastico Nord. Ad oggi per me il quadro è ancora questo. L'avvicinamento con Trento c'è lo ha confermato anche Del Rio ma per ora il quadro è questo". Riguardo alle concessioni, Delrio ha aggiunto: "L'Europa dice che l''In House' è una delle poche soluzioni che consentono la proroga: abbiamo detto ai concessionari che, se vogliono organizzarsi in tale forma, la soluzione che proponiamo loro è questa. I gestori dell'AutoBrennero hanno già accettato e abbiamo anche un contatto con Deborah Serracchiani per far sì che, realizzando questa ipotesi, la situazione finalmente si sblocchi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la mappa dei contagi in Trentino: Canazei la più colpita in proporzione

  • Il dramma: muore di coronavirus 11 giorni dopo la moglie

  • Trentino prima regione che si "libererà" dal virus. Bordon: "Studio ipotetico, preoccupati dall'onda lunga"

  • Mascherine "made in Trentino": 10 aziende riconvertite, analisi dei tamponi grazie all'Università

  • Uomo fermato fuori casa: "Ero in ospedale, mi è nata una figlia". Ma non è vero

  • "Io resto a casa": ecco la classifica delle regioni grazie allo studio delle "storie" su Instagram

Torna su
TrentoToday è in caricamento