Violenza sessuale e sequestro di persona: due arresti a Levico

Sono accusati di violenza sessuale e sequestro di persona i due stranieri arrestati ieri a Levico Terme. Durante un normale controllo i carabinieri della locale stazione hanno constatato che su di loro pendeva un mandato di arresto europeo. I due sono cittadini di un Paese dell'Asia meridionale, hanno 28 e 30 anni. I fatti di cui sono accusati risalgono al settembre scorso. Quando sono stati fermati, nelle vie del centro di Levico, i due hanno fatto intendere di non comprendere l'italiano ed hanno mostrato atteggiamenti di nervosismo che hanno insospettito i militari. Grazie ad un controllo nella banca dati delle forze di polizia è emerso quanto riportato sopra ed i due sono stati arrestati e tradotto presso il carcere di Trento. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la mappa dei contagi in Trentino: Canazei la più colpita in proporzione

  • Il dramma: muore di coronavirus 11 giorni dopo la moglie

  • Trentino prima regione che si "libererà" dal virus. Bordon: "Studio ipotetico, preoccupati dall'onda lunga"

  • Mascherine "made in Trentino": 10 aziende riconvertite, analisi dei tamponi grazie all'Università

  • Uomo fermato fuori casa: "Ero in ospedale, mi è nata una figlia". Ma non è vero

  • "Io resto a casa": ecco la classifica delle regioni grazie allo studio delle "storie" su Instagram

Torna su
TrentoToday è in caricamento