Molestie a minorenni sul treno: arrestato 27enne

le due ragazzine avrebbero cambiato treno per sfuggire all'uomo, ma lui le avrebbe seguite: alla stazione di Pergine sono intervenuti i carabinieri

Hanno dovuto cambiare treno per sfuggire al 27enne, poi arrestato, le minorenni che, nei giorni scorsi, alla stazione di Pergine si sono rivolte agli agenti della Polizia Locale. Le due viaggiavano da Trento in direzione Bassano, giunte alla stazione di Pergine hanno deciso di scendere e cambiare treno, per evitare l'uomo, alquanto sospetto, ma lui le avrebbe seguite e molestate. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

QAuesto il racconto fornito ai carabinieri della Valsugana, nel frattempo intervenuti presso la stazione ferroviaria. A bordo del treno è stato fermato un 27enne cittadino moldavo, coincidente con l'identikit fornito dalle vittime. In seguito al riconoscimento è stato arrestato e sottoposto ai domiciliari. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

  • Incidente in A22, tamponamento tra due camion: soccorsi sul posto e traffico in tilt

  • Aquila uccisa nel suo nido, muoiono anche i piccoli: chiesta un'indagine

Torna su
TrentoToday è in caricamento