Paura in via Oriola: sasso contro la vetrina, bloccato dalla Polizia

Difficile pensare ad un tentativo di furto, in pieno giorno. L'uomo, poi preso dagli agenti, avrebbe lanciato un sasso contro la vetrina della gioielleria chiusa

Momenti di ordinaria follia nella centralissima via Oriola. Nel primo pomeriggio di mercoledì 24 ottobre un uomo ha infranto la vetrina di una gioielleria, per poi dileguarsi. E' stato preso dalla polizia dopo un breve inseguimento. 

Difficile pensare ad un furto, in pieno giorno. Sembra che l'uomo sia un soggetto noto, con problemi psichici. Avrebbe infranto la vetrina con dei sassi, o dei bolognini, che, pare, aveva nello zaino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sgomento dei negozianti della via. La gioielleria, al momento del fatto, era chiusa. Il proprietario è stato cntattato dalle forze dell'ordine e si è recato sul posto per un amaro conteggio dei danni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso si avvicina all'escursionista e lo segue: l'incontro è avvenuto in Val di Non

  • Dramma in montagna: ricercatore dell'Università di Trento cade in un crepaccio

  • Si tuffa dal pedalò e non riemerge: muore annegato a soli 21 anni

  • Aggrediti dall'orso, una delle due vittime: "Abbatterlo? No, ero io ad e essere nel suo habitat"

  • Allerta meteo in Trentino: in arrivo nubifragi e grandine

  • Cade con la carrozzina nel torrente e muore

Torna su
TrentoToday è in caricamento