Paura in via Oriola: sasso contro la vetrina, bloccato dalla Polizia

Difficile pensare ad un tentativo di furto, in pieno giorno. L'uomo, poi preso dagli agenti, avrebbe lanciato un sasso contro la vetrina della gioielleria chiusa

Momenti di ordinaria follia nella centralissima via Oriola. Nel primo pomeriggio di mercoledì 24 ottobre un uomo ha infranto la vetrina di una gioielleria, per poi dileguarsi. E' stato preso dalla polizia dopo un breve inseguimento. 

Difficile pensare ad un furto, in pieno giorno. Sembra che l'uomo sia un soggetto noto, con problemi psichici. Avrebbe infranto la vetrina con dei sassi, o dei bolognini, che, pare, aveva nello zaino.

Sgomento dei negozianti della via. La gioielleria, al momento del fatto, era chiusa. Il proprietario è stato cntattato dalle forze dell'ordine e si è recato sul posto per un amaro conteggio dei danni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion divorato dalle fiamme in A22: autostrada chiusa

  • Una turbolenza chiude la vela del parapendio e lo fa precipitare da 2mila metri: morto

  • Vivaio di meli senza pagare le tasse: imprenditore arrestato,giro d'affari di 10 mln

  • Lotta ai tumori: premiato il lavoro di una giovane chimica trentina

  • Poliziotto trascinato da una moto in fuga sulla statale per 500 metri: in prognosi riservata

  • Camion perde il carico sulla "Maza": traffico in tilt tra la Busa ed il Garda

Torna su
TrentoToday è in caricamento