Paura in via Oriola: sasso contro la vetrina, bloccato dalla Polizia

Difficile pensare ad un tentativo di furto, in pieno giorno. L'uomo, poi preso dagli agenti, avrebbe lanciato un sasso contro la vetrina della gioielleria chiusa

Momenti di ordinaria follia nella centralissima via Oriola. Nel primo pomeriggio di mercoledì 24 ottobre un uomo ha infranto la vetrina di una gioielleria, per poi dileguarsi. E' stato preso dalla polizia dopo un breve inseguimento. 

Difficile pensare ad un furto, in pieno giorno. Sembra che l'uomo sia un soggetto noto, con problemi psichici. Avrebbe infranto la vetrina con dei sassi, o dei bolognini, che, pare, aveva nello zaino.

Sgomento dei negozianti della via. La gioielleria, al momento del fatto, era chiusa. Il proprietario è stato cntattato dalle forze dell'ordine e si è recato sul posto per un amaro conteggio dei danni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casting per un film in Trentino: cercansi comparse dall'aspetto nordico

  • A Bolzano tornano i voli di linea: Roma, Sicilia, Vienna

  • Tenta suicidarsi accoltellandosi ma poi 'si pente' e chiama i soccorsi: grave 26enne

  • Fermato perché ha i pedali rotti, in auto nasconde 400mila euro di coca: arrestato

  • Ragazza aggrappata al parapetto, in piedi in mezzo al ponte Mostizzolo: il salvataggio

  • "Addio Betta, un esempio per tutti noi": soccorritrice stroncata dalla malattia

Torna su
TrentoToday è in caricamento