Vento forte: decine di interventi dei Vigili del Fuoco

Notte di vento in Trentino: a Predazzo il sindaco ha ordinato alla popolazione di rimanere in casa, paura a Vezzano per un gazebo volato sulla Gardesana

L'intervento dei VVFF Vezzano al Vecchio Mulino

Notte di vento in tutto il Trentino quella tra lunedì 25 e martedì 26 marzo. Come previsto nelle vallate trentine si sono registrate raffiche fino a 140 km/h, il ecord in Val di Pejo, e purtroppo anche decine di interventi dei Vigili del Fuoco. In particolare i volontari di diversi corpi trentini sono stati allertati per tegole e grondaie pericolanti, o per principi d'incendio a canne fumarie. 

Nel Comune di Madruzzo, al ristorante Vechio Mulino sulla Gardesana intervento dei Vigili del Fuoco di Vezzano per recuperare un grande gazebo volato via dal ristorante, che rischiava di invadere la strada. A Predazzo un'ordinanza del sindaco invitava i cittadini a rimanere in casa per tutta la ntte. A spaventaremaggiormente, in generale in tutte le località di montagna, era il pericolo di nuovi crolli di alberi per il forte vento.

Potrebbe interessarti

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • "Cavalli pelle e ossa, con gli zoccoli spezzati": la denuncia di Oipa Trentino

  • Alzheimer, nasce la Carta dei Diritti per chi si prende cura di un familiare

I più letti della settimana

  • Nuvole da fantascienza nei cieli di Trento: ecco di cosa si tratta

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Suv va a fuoco in Autogrill, i proprietari: "Dentro avevamo valigetta con 9mila euro ed è sparita"

  • Precipita con la moto in una scarpata: trovato senza vita dopo otto ore

  • Aereo perde contatto radio: inseguito da un caccia nei cieli del Garda

  • Schianto contro un camion sul rettilineo: muore motociclista

Torna su
TrentoToday è in caricamento