Notte di vento in Trentino: decine di interventi dei Vigili del Fuoco

Vigili del Fuoco al lavoro per il forte vento. A Bolognano rischiava di volare via il cappotto termico di un palazzo

Notte di vento in Trentino con raffiche fino a 120 km/h. La notte tra doomenica 12 e lunedì 13 maggio ha visto i Vigili del Fuoco intervenire praticamente senza sosta nelle città e nelle valli per danni o potenziali situazioni di pericolo causate dal vento. 

A Ravina un lampione stradale sospeso, che oscillava sotto le potenti raffiche, è stato messo in sicurezza. Ad Arco rischiava di crollare il cappotto termico di una palazzina: alcuni pannelli hanno mostrato segni di cedimento ed hanno fatto scattare l'intervento dei Vigili del Fuoco, che hano scongiurato il rischio di crolli. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In via Pietrastretta, a Trento, un pezzo di pannello isolante è volato via da una casa. Anche in questo caso sono intervenuti i Vigili del Fuoco per mettere in sicurezza l'area, bloccando la circolazione. Diversi gli episodi di recinzioni abbbattute e grossi rami aduti dagli alberi, fortunatamente non piante intere come accaduto con il forte vento della settimana scorsa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Incidente mortale a Bedollo: morto a 21 anni Tommaso Mattivi

  • Cane investito da una moto, il padrone vede la scena e sviene

Torna su
TrentoToday è in caricamento