Scritte sui muri di San Pietro: un altro "giro" di pulizie

Secondo intervento del Comune per cancellare scritte e graffiti, che puntualmente ricompaiono

Writers sì, vandali no. Da una parte il Comune di Trento è  impegnato, tramite il Tavolo Street Art, in progetti che valorizzino l'arte di strada, i  murales belli e colorati, su muri pubblici (clicca qui), dall'altra a coprire  le scritte, che nulla hannno a che vedere con l'arte. E' il caso della zona attorno alla chiesa di san Pietro (e, purtroppo, della chiesa stessa) dove puntualmente compaiono scritte e graffiti, dalla notte al giorno. 

Attualmente è in atto il secondo intervento di pulizia e rispristino delle facciate, attorno alla chiesa e nelle vie circostanti: vicolo Contrada tedesca, piazzetta degli Agostiniani, vicolo San Pietro, via San Pietro, piazzetta Lunelli, vicolo San Marco, via S. M. Maddalena, piazzetta Gaismayr, piazzetta Anfiteatro. La  speranza, ovviamente, è che non ce ne sia più bisogno. 

Potrebbe interessarti

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

  • Falena gigante sul balcone di una nostra lettrice: ecco di che specie si tratta, la spiegazione del Muse

I più letti della settimana

  • Incidente mortale con la moto a Dimaro

  • Aereo perde contatto radio: inseguito da un caccia nei cieli del Garda

  • Suv va a fuoco in Autogrill, i proprietari: "Dentro avevamo valigetta con 9mila euro ed è sparita"

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • Strani rumori in giardino: esce a controllare e si ritrova davanti l'orso

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

Torna su
TrentoToday è in caricamento