Via Verdi: già imbrattato il nuovo murales del Comune, nonostante le videocamere

Ignoti hanno imbrattato con scritte deliranti il murales realizzato da Rudi Patauner nel sottopassaggio, inaugurato pochi giorni fa. L'area teoricamente dovrebbe essere videosorvegliata

foto via facebook Trento - New Look

Non è durato che pochi giorni il nuovo murales realizzato dall'artista Rudi Patauner nel sottopasssaggio di via Verdi. La bomboletta spray di ignoti vandali, sempre pronta a riempire di scritte i muri della città, questa volta non ha risparmiato nemmeno l'opera d'arte, commissionata da Comune e Trento Fiere. Se il murales aveva l'obiettivo di coprire un uro vuoto qualcuno ha pensato  di coprire il murales, con il risultato che, purtroppo, è sotto gli occhi di tutti, trentini e turisti. 

A segnalare il triste episodio è il gruppo facebook Trento - New Look, dove sono state postate le foto che vedete in questo articolo. L'area è da tempo una "lavagna" per frasi più o meno sensate di ogni credo ideologico. Stupisce il fatto che lungo i muri del sottopassaggio sia segnalata la presenza di videocamere. Particolare che, evidentemente, non ha scoraggiato i vandali. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un rombo fortissimo, aerei da guerra sopra Trento: ecco perchè

  • Tragico incidente, motociclista morto, due feriti e veicoli carbonizzati a Nomi

  • Ha un malore alla guida mentre è al telefono con la moglie, si schianta e precipita in un dirupo: morto

  • Fermati al casello A22 con 12 chili di cocaina: trafficanti traditi dai calzini

  • Frecce Tricolori: spettacolo nei cieli di Trento

  • Lago di Garda, ecco il progetto della prima pista ciclabile subacquea del mondo

Torna su
TrentoToday è in caricamento