"Vacanze da Cani", in Trentino 1600 strutture Pet Friendly

Itinerari e spiagge ideali per passare una giornata di relax in compagnia dei propri cuccioli, servizi di dog sitting sulle piste da sci e al museo, oltre che strutture ricettive con servizi dedicati all'ospitalità degli amici a 4 zampe

Chi non vuole abbandonare gli animali domestici nei periodi di vacanze o nel fine settimana, in Trentino può trovare fino a 1.600 strutture alberghiere che accolgono gli amici a quattro zampe, ma anche altri animali.

L’assessorato provinciale al Turismo e Trentino Marketing, cogliendo dunque questo nuovo trend di mercato, hanno ritenuto opportuno lanciare il progetto “Vacanze Pet friendly”, durante la conferenza stampa di questa mattina organizzata presso la sede di via Romagnosi a Trento.

Il progetto consiste nel sensibilizzare gli operatori e le organizzazioni turistiche tramite la mappatura e la messa in rete dell’attuale offerta turistica, l’individuazione degli standard per classificare le strutture “Pet friendly” e la creazione di nuovi servizi e proposte a cura di Apt, Consorzi e operatori. E sono stati gli stessi operatori a raccontare la propria esperienza durante la conferenza stampa.

Walter Arnoldo, titolare Hotel Sport di Levico e Omar Bernardi, del B&B Casariga di Comano Terme hanno spiegato come i turisti siano disposti a spendere anche qualcosa in più pur di avere tutti i servizi per l’animale e come esista già un mercato sviluppato rispetto a questo target.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Incidente mortale a Bedollo: morto a 21 anni Tommaso Mattivi

  • Limiti di velocità solo per le moto sulle strade di montagna

Torna su
TrentoToday è in caricamento