Urbanistica: il punto sulla riqualificazione dell'area ex Santa Chiara

Degli otto moduli previsti, cinque riguardano interventi strutturali su beni immobili (edifici e spazi aperti), due riguardano servizi: dei 18 milioni ammessi a finanziamento 14,1 milioni sono già stati impegnati e sono attualmente in fase di appalto

Il Comune di Trento ha partecipato ad un bando approvato con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 25 maggio 2016 con una proposta denominata “Santa Chiara Open Lab - programma di rifunzionalizzazione e di riuso sostenibile dell'area Santa Chiara”, articolata in 8 moduli funzionali e finalizzata alla riqualificazione del comparto urbano che si sviluppa attorno al parco Santa Chiara, per un importo complessivo di 41 milioni e 34.000 euro, di cui 23 milioni e 34.000 a carico di privati e 18 milioni di euro con richiesta di finanziamento a valere sul bando. Degli otto moduli previsti, cinque riguardano interventi strutturali su beni immobili (edifici e spazi aperti), due riguardano servizi ed uno è interamente a carico di privati. Dei 18 milioni ammessi a finanziamento 14,1 milioni sono già stati impegnati e sono attualmente in fase di appalto. I restanti 3,9 riguardano opere per le quali sono già stati affidati gli incarichi di progettazione e sono stati approvati i progetti definitivi che sono stati inviati alla presidenza del Consiglio alla scadenza fissata in convenzione.

MODULO FUNZIONALE N. 1  
RISTRUTTURAZIONE EX CASA DI RIPOSO: NUOVA SEDE UFFICI TECNICI COMUNALI    
Importo di progetto 12,5 milioni di euro
L'intervento riguarda la ristrutturazione di un edificio di proprietà del Comune di Trento, situato in via San Giovanni Bosco n. 10 a Trento per destinarlo a nuova sede degli Uffici Tecnici Comunali, attualmente ospitati presso un edificio di proprietà privata. Stato di avanzamento dell'opera: in corso la gara d'appalto (bando pubblicato il 6 settembre 2017).

MODULO FUNZIONALE N. 2  
RESTAURO EDIFICIO EX MENSA S. CHIARA    
Importo di progetto: 2,5 milioni di euro
L'intervento riguarda la ristrutturazione di un edificio di proprietà del Comune di Trento, situato al margine del parco urbano Santa Chiara a Trento per destinarlo a nuova sede di diverse attività di interesse pubblico. Stato di avanzamento dell'opera: il progetto definitivo è stato approvato e il progetto esecutivo è in fase finale di elaborazione.

MODULO FUNZIONALE N. 3  
RISTRUTTURAZIONE EDIFICIO EX SEDE DEGLI UFFICI DELLA  CIVICA  DI TRENTO
Importo di progetto:  1,2 milioni di euro
L'intervento riguarda la ristrutturazione di un edificio di proprietà dell'Azienda di Servizi alla persona Civica di Trento, situato in via San Giovanni Bosco a Trento per destinarlo a nuova sede di diverse attività di interesse pubblico. Alcuni degli spazi che verranno ristrutturati saranno utilizzati in forma gratuita dal Comune di Trento per attività di tipo sociale.  Stato di avanzamento dell'opera: in corso la gara d'appalto (invito trasmesso il 13 luglio 2018).

MODULO FUNZIONALE N. 4  
RESTAURO CHIESETTA DEL REDENTORE
Importo di progetto:  400.000 euro
L'intervento riguarda il restauro di una chiesa sconsacrata di proprietà dell'Azienda di Servizi alla persona Civica di Trento, situato in via San Giovanni Bosco a Trento per destinarlo a nuova sede di attività di tipo culturale. Stato di avanzamento dell'opera: in corso la gara d'appalto (invito trasmesso il 10 luglio 2018).

MODULO FUNZIONALE N. 5  
RIQUALIFICAZIONE SPAZI APERTI E TESSUTO CONNETTIVO DEL COMPARTO S. CHIARA
Importo di progetto:  1,2 milioni di euro
L'intervento riguarda la sistemazione di un parco urbano e degli spazi aperti di proprietà del Comune di Trento di collegamento tra diversi edifici. Stato di avanzamento dell'opera: il progetto definitivo è stato approvato e il progetto esecutivo è in fase finale di elaborazione.

MODULO FUNZIONALE N. 6 
SVILUPPO DI NUOVI SISTEMI E SOLUZIONI PER LA SICUREZZA URBANA IN AMBITO “SMART CITY”
Importo di progetto:  150.000 euro
L'intervento riguarda lo sviluppo e l'implementazione di elementi tecnologici mirati all'aumento della sicurezza urbana. Stato di avanzamento dell'opera: approvato progetto e determina di affidamento.

MODULO FUNZIONALE N. 7 
ATTIVITA' DI PROMOZIONE E DI FORMAZIONE SUI TEMI DELLA RESILIENZA URBANA E DEI CAMBIAMENTI CLIMATICI 
Importo di progetto:  50.000 euro
Stato di avanzamento dell'intervento: approvato progetto e determina di affidamento.
Allo stato attuale, in attesa di eventuali sviluppi legati all'approvazione definitiva del decreto prevista nel programma dei lavori della Camera per il prossimo 11 settembre, l'Amministrazione comunale prosegue con la gara di appalto in essere per la realizzazione della nuova sede degli uffici comunali.
 

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

  • Orso: dopo le api questa volta la vittima è una mucca, uccisa a passo Oclini

Torna su
TrentoToday è in caricamento