Una città un libro: a Trento la sfida tra Umberto Eco e Italo Calvino

“Le città invisibili” di Italo Calvino “contro” “Il nome della rosa” di Umberto Eco sarà la sfida finale per #1libroxtrento2018, il concorso lanciato dal Comune di Trento per stabilire un libro per la candidatura 2018 di Trento a città italiana della cultura.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrentoToday

Andrea Robol, assessore alla cultura del Comune di Trento, ha dato questo annuncio durante la presentazione del #tbf17 in piazza Municipio a Caldonazzo. I 5 semifinalisti si sono "sfidati" al Tbf con le letture di Massimo Libardi, bibliotecario di Borgo e di Leyla Betti. Grandi romanzi italiani del Novecento come "La storia" di Elsa Morante o Il sergente nella neve di Mario Rigoni Stern oppure "Il Gattopardo" di Tomasi di Lampedusa sono stati protagonisti del pomeriggio dopo l'inaugurazione ufficiale del Festival. Il settimo TrentinoBookFestival ha avuto il via ufficiale con le parole del fondatore e direttore Pino Loperfido e del sindaco di Caldonazzo Giorgio Schmidt.

Il venerdì del festival ha portato a Caldonazzo anche Gad Lerner, Annibale Salsa e Marcella Morandini, Alessandra Sardoni e due spettacoli serali in teatro ("Un sacchetto di biglie") e a Corte Trapp ("Smith&Wesson"). Sabato con tanti incontri da non perdere dalle 11 alle 23. Si comincia alle 11 in Casa della Cultura con il geologo Alessandro Amato dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia che parlerà di pseudoscienza. Alle 12.15 al Blue Coffee Bar la poesia di Luca Bernardi. Alle 14.30 al ristorante Pineta Massimiliano Unterrichter presenterà Austria Felix assieme ai cappelli piumati di Caldonazzo e Pergine ed all'Altlandeshauptmann Luis Durnwalder. In Corte Trapp alle 15.30 Dacia Maraini, quindi al Teatro San Sisto alle 17 Silvia Avallone. Alle 18.30 il tema d'attualità dell'uccisione di Giulio Regeni con Antonella Beccaria e "Morire al Cairo" in Casa della Cultura. Serata alle 20 al Blue Coffee di viale Stazione con Davide Rondoni e "La natura del bastardo" e alle 21.30 in Corte Trapp con Antonello Dose, voce di Radio2 "Il ruggito del coniglio", con "La rivoluzione del coniglio".

Torna su
TrentoToday è in caricamento