Turisti-ladri a Predazzo: colpo da 1000 euro, poi ripagano il danno

Un 21enne, coperto dagli altri membri della comitiva, si è infilato sotto la giacca vestiti per 1000 euro. Rintracciato ha confessato ed ha pagato il valore della merce

Si sono portati il lavoro in vacanza i ladri-turisti che nei giorni scorsi hanno messo a segno un furto da 1000 euro in un negozio di abbigliamento sportivo a Predazzo. Mentre alcuni membri del gruppo tenevano impegnato il personale del negozio con richieste di informazioni sulla merce esposta un altro turista della stessa compagnia si è infilato sotto la giacca diversi capi d'abbigliamento, particolarmente costosi. 

I gestori del negozio hanno segnalato il furto ai carabinieri il mattino seguente, accorgendosi dell'ingente ammanco in cassa. I carabinieri, visionate le immagini di sorveglianza ed identificati i responsabili, si sono presentati nell'alloggio della comititva dove l'autore materiale del furto indossava addirittura alcuni capi della refurtiva.

Portato in caserma, dove ha confessato le proprie responsabilità, il giovane ha risarcito dell'ammanco i gestori del negozio, i quali hanno infine ritirato la denuncia.

Potrebbe interessarti

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

  • Notte Bianca: rimozione forzata in tutto il centro, 28 locali allargano lo spazio esterno

I più letti della settimana

  • Strani rumori in giardino: esce a controllare e si ritrova davanti l'orso

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • A22: camion contro auto della Polizia, agente estratto dalle lamiere

  • Cade nel torrente, lo ritrovano alla diga

  • Incidente frontale, auto invade la corsia opposta e si schianta contro un camion: trentino ferito

Torna su
TrentoToday è in caricamento