Turisti-ladri a Predazzo: colpo da 1000 euro, poi ripagano il danno

Un 21enne, coperto dagli altri membri della comitiva, si è infilato sotto la giacca vestiti per 1000 euro. Rintracciato ha confessato ed ha pagato il valore della merce

Si sono portati il lavoro in vacanza i ladri-turisti che nei giorni scorsi hanno messo a segno un furto da 1000 euro in un negozio di abbigliamento sportivo a Predazzo. Mentre alcuni membri del gruppo tenevano impegnato il personale del negozio con richieste di informazioni sulla merce esposta un altro turista della stessa compagnia si è infilato sotto la giacca diversi capi d'abbigliamento, particolarmente costosi. 

I gestori del negozio hanno segnalato il furto ai carabinieri il mattino seguente, accorgendosi dell'ingente ammanco in cassa. I carabinieri, visionate le immagini di sorveglianza ed identificati i responsabili, si sono presentati nell'alloggio della comititva dove l'autore materiale del furto indossava addirittura alcuni capi della refurtiva.

Portato in caserma, dove ha confessato le proprie responsabilità, il giovane ha risarcito dell'ammanco i gestori del negozio, i quali hanno infine ritirato la denuncia.

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

  • Orso: dopo le api questa volta la vittima è una mucca, uccisa a passo Oclini

Torna su
TrentoToday è in caricamento