Padre e figlia dispersi sul ghiacciaio Presena dopo essere usciti per sciare

Sono in corso le ricerche di un turista inglese e della figlia di 12 anni che risultano dispersi nella zona del Tonale, dove erano andati a sciare senza però poi rientrare in albergo, situazione che ha innescato l’intervento del soccorso alpino

Sono stati ritrovati, illesi, padre e figlia che erano dispersi da ieri. L'allarme era scattato in serata quando i due, due turisti inglesi di 55 e 12 anni, non erano rientrati in albergo. Lo skipass aveva registrato il loro passaggio sul ghiacciaio del Presena. Subito sono scattate le ricerche di Soccorso Alpino, Vigili del Fuoco del Trentino e di Ponte di Legno ed Esercito. Alle 2 di notte le ricerche sono state sospese e sono riprese all'alba, anche con l'ausilio dell'elisoccorso. I due sono stati trovati incolumi intorno alle 9 al Rifugio Mandrone. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con gli sci a Madonna di Campiglio: non ce l'ha fatta Cristina Cesari

  • Campiglio, drammatico incidente sugli sci: gravissima una ragazza di 25 anni

  • Fermato perché ha i pedali rotti, in auto nasconde 400mila euro di coca: arrestato

  • Malessere collettivo a Folgarida: il virus potrebbe essere stato portato dagli studenti

  • Malore collettivo per altri due gruppi di studenti nell'hotel di Folgarida

  • Escono di strada ed abbattono le viti prima di schiantarsi: paura per due ragazzi

Torna su
TrentoToday è in caricamento