Tunnel del Brennero: avviati la metà dei lavori. Verona chiede a Trento di mantenere la presidenza

Il referendum del 4 dicembre potrebbe pregiudicare l'autonomia delle regioni a statuto ordinario per quanto riguarda le grandi opere. La provincia di Verona ha chiesto al Trentino di guidare il CAB anche nel 2017

Il Tunnel del Brennero è ormai a metà dell'opera: 57,1 km di scavi già effettuati con circa 1 miliardo di euro già investito ed un valore totale dei lavori realizzati, appaltati o in fase di appalto che ammonta complessivamente a circa 4 miliardi. In totale, più del 55% dei lavori legati al tunnel di base del Brennero sono già avviati, mentre un ulteriore 40% è in fase d’appalto.

Questi i dati emersi nel corso della riunione della commissione tecnica della Comunità d’azione del Brennero, riunita a Trento nella seduta conclusiva del biennio di presidenza trentina. In realtà la provincia di Verona, che dovebbe subentrare alla guida del CAB ha chiesto al Trentino di mantenere la presidenza per tutto il 2017. Richiesta accettata, anche in vista del referendum del 4 dicembre, che potrebbe incidere sui rapporti tra Stato e Regioni ordinarie proprio per quanto riguarda le grandi opere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato alla gola dal fratello per strada a Borgo Valsugana: trasportato in ospedale

  • Lingotti d'oro, sala cinema in casa e poster de 'Il padrino': arrestato 'Pablo Escobar trentino'

  • Spormaggiore, 31enne colpito alla testa da un tombino al passaggio di un'auto: grave

  • Camionista trovato senza vita nella sua cabina: era morto da tre giorni

  • Previsioni del tempo, neve in arrivo anche a bassa quota

  • Il 'gambero killer' americano trovato in Trentino

Torna su
TrentoToday è in caricamento