Pregiato Bordeaux francese, in realtà vino da 2 euro: ecco la truffa

I truffatori chiamano un ristorante prenotando per una festa di compleanno: la truffa scatta quando propongono un vino da 80 euro la bottiglia

Vino da quattro soldi spacciato per pregiatissimo Bordeaux francese. La "truffa del vino" ha colpito anche alcuni ristoratori di Ledro, che si sono accorti del trucco solamente quando hanno aperto lo scatolone. Non si tratta di una truffa commerciale, la questione è più complessa. 

I Carabinieri di Riva del Garda, avvertiti dai colleghi di Brescia, hanno ricostruito l'ingegnoso modus operandi della banda. Tutto comincia con una telefonata: una suadente voce femminile contatta un ristoratore, presentandosi come professoressa altolocata, prenotando un tavolo per il tal giorno, dicendo che si tratta di una festa di compleanno del marito.

Tutti dettagli che preparano il colpo finale: uno dei regali che gli amici vogliono fare al marito è proprio il vino che sarà portato in tavola alla festa. Un vino francese, molto costoso, che naturalmente il ristorante in questione non ha nella sua carta-vini. La donna chiede quindi al ristoratore di contattare il responsabile di una ditta importatrice, in realtà un complice, e di ordinare una cassa di bottiglie a suo nome, dicendo che sarà rimborsato.

Il sedicente rappresentante si presenta all'indomani con una cassa di vino: contratta il prezzo a 500 euro dicendo che il ristoratore potrà tranquillamente rivendere il vino per un totale di 900 euro, promettendo quindi un lauto guadagno. Solamente una volta aperto lo scatolone il malcapitato ristoratore capisce di aver pagato 500 euro delle bottiglie di scarso valore. 

Questo il copione andato in scena a Ledro, dove però il truffatore è incappato nei Carabinieri, già allertati, come detto, dai colelghi bresciani. Il finto rappresentante, 27enne torinese pregiudicato, è stato denunciato. Gli inquirenti stanno tentando di identificare la complice, le cui responsabilità saranno oggetto di accertamenti, e di capire quante altre truffe simili abbiano messo a segno i due. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il supermercato più conveniente di Trento? Ecco il "calcolatore" online di Altroconsumo

  • "Aiuto, c'è una donna con lenzuolo bianco sulla statale": chiamano il 112 per la Samara challange

  • Incendio in casa: morta una mamma, grave il suo bambino

  • Tornano all'auto parcheggiata in via Grazioli e ci trovano dentro il ladro

  • Incidente a Ledro, motociclista perde il controllo e si schianta: portato via in elicottero

  • Esce di casa in auto e scompare: ricerche in tutta la Valle dei Laghi

Torna su
TrentoToday è in caricamento