A22: arriva Tru Cam, il telelaser che vede dentro l'auto

A22 prima autostrada in Italia a dotarsi di due dispositivi di ultima generazione: fotografando l'interno dell'auto è possibile rilevare infrazioni come l'uso del cellulare alla guida

Si chiama Tru Cam, dove il primo termine, in inglese, sta  per "attraverso": il nuovo telelaser in dotazione alla Polizia Stradale delle province di Trento e Bolzano sarà in grado di vedere letteralmente dentro le auto. La A22 sarà la prima autostrada italiana a lanciare  la sperimentazione di questa nuova tecnologia. Dell'argomento si è occupato il sito de La Stampa - Motori qualche giorno fa e la novità ha già sollevato polemiche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'obiettivo è naturalmente quello di prevenire gli incidenti aumentando il livello di sicurezza della circolazione autostradale, ma qualcuno invoca perfino la privacy: Tru Cam sarà infatti in grado di fotografare l'interno dell'abitacolo per rilevare infrazioni quali l'uso del cellulare alla guida ed il mancato uso delle cinture di sicurezza, oltre naturalmente alla velocità. Secondo quanto riporta La Stampa online la società autostraadale avrebbe ordinato due dispositivi, che saranno in uso alle forze di polizia lungo i 341 chilometri tra Modena ed il Brennero. Ill dispositivo può essere usato montato ad un cavalletto oppure direttamente sulle auto di servizio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Supermercati: vietato scegliere quello più conveniente, spesa solo vicino a casa

  • A casa nel paesino per il coronavirus fa arrivare una escort in taxi da Trento: donna multata

  • Contagi stabili, positivo un tampone su 10. Mascherine: "Ci vuole tempo perchè le sigilliamo"

  • Coronavirus, Fugatti: "No ad arrivi nelle seconde case. Chiesti controlli pesanti"

  • "Due mascherine per ogni trentino", ma non si sa ancora come: precedenza ai 5 comuni "blindati"

  • Coronavirus: si va verso la proroga fino al 30 aprile, arriva il "mini-reddito" anche per chi è in nero

Torna su
TrentoToday è in caricamento