Troppi debiti, tenta il suicidio gettandosi sotto un treno

A spingerlo all'estremo gesto sarebbe stata la disperazione per essere ormai sopraffatto dai debiti. Gli agenti lo hanno raggiunto e tolto dai binari poco prima dell'arrivo di un treno merci, salvandogli la vita

Un trentino di 44 anni ha tentato di togliersi la vita gettandosi sotto un treno nei pressi della stazione ferroviaria ed è stato salvato dal tempestivo intervento della squadra volante. 

A spingerlo all’estremo gesto sarebbe stata la disperazione per essere ormai sopraffatto dai debiti. Questa, almeno, è stata la spiegazione che l’uomo ha fornito agli uomini della volante che lunedì mattina, mettendo a repentaglio la propria incolumità, lo hanno raggiunto e tolto dai binari poco prima dell’arrivo di un treno merci.
 
Gli agenti lo hanno accompagnato all'ospedale Santa Chiara e hanno provveduto a ripristinare la regolare circolazione ferroviaria che ha subìto un blocco complessivo di quindici minuti.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: casi in diminuzione da 3 giorni. "Se i numeri saranno confermati siamo in discesa"

  • Coronavirus, ecco la mappa dei contagi in Trentino: Canazei la più colpita in proporzione

  • Il dramma: muore di coronavirus 11 giorni dopo la moglie

  • Uomo fermato fuori casa: "Ero in ospedale, mi è nata una figlia". Ma non è vero

  • Mascherine "made in Trentino": 10 aziende riconvertite, analisi dei tamponi grazie all'Università

  • Coronavirus: altri 7 decessi in Trentino. Nuova restrizione: "Non si esce dal Comune in cui ci si trova"

Torna su
TrentoToday è in caricamento