Treni: in Trentino il 93% arriva puntuale, lo dicono i viaggiatori

A confermare i risultati delle corse ferroviarie regionali gestite da Trenitalia nel corso del 2017 è il giudizio dei clienti: nell'ultima indagine condotta a novembre da una società esterna al Gruppo Fs

Si attesta al 93% la puntualità reale dei treni nella provincia autonoma di Trento arrivati entro i 5 minuti dall'orario previsto. Solo lo 0,4% dei convogli regionali è stato cancellato, portando così al 99,4% (-38% di cancellazioni rispetto al 2016) l'indice di regolarità, che misura le corse effettuate rispetto alle programmate. Sono indici che, considerando le sole cancellazioni (0,2%) e ritardi (2,8%) imputabili direttamente a Trenitalia, salgono al 99,8% come regolarità e 97,2% per la puntualità. A confermare i risultati delle corse ferroviarie regionali gestite da Trenitalia nel corso del 2017 è il giudizio dei clienti: nell'ultima indagine condotta a novembre da una società esterna al Gruppo Fs, il 93.8% dei viaggiatori trentini si è dichiarato soddisfatto del viaggio nel suo complesso, con una crescita del 2,7% rispetto al 2016.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • Notte Bianca: rimozione forzata in tutto il centro, 28 locali allargano lo spazio esterno

  • Temporali estivi, il Soccorso Alpino: "Attenzione al brusco calo delle temperature"

I più letti della settimana

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • A22: camion contro auto della Polizia, agente estratto dalle lamiere

  • Cade nel torrente, lo ritrovano alla diga

  • Incidente, si schianta frontalmente con un camion e ci finisce sotto: morto motociclista

  • Incidente frontale, auto invade la corsia opposta e si schianta contro un camion: trentino ferito

  • Motociclista morto sulla strada del lago di Garda

Torna su
TrentoToday è in caricamento