Attacchi alle ferrovie: ripristinata la linea del Brennero, ritardi minimi sulla Valsugana

Ripristinata in anticipo la circolazione tra Verona e Bolzano, ritardi di 10' sulla ferrovia della Valsugana, entrambe oggetto di sabotaggi ad opera di ignoti

E' stato ripristinato prima del previsto il traffico ferroviario sulla linea del Brennero, oggetto nella notte di un sabotaggio ad opera di ignoti. Alle ore 15 la circolazione è tornata alla normalità dopo che, dalla mattina, la ferrovia è stata utilizzata con un solo binario, con conseguente soppressione di molte corse tra Verona e Bolzanoo.

Qualche ritardo, nell'ordine dei 10', si registra ancora sulla ferrovia della Valsugana, oggetto uno, forse due attentati analoghi. Nella notte è stato manomesso il sensore paramassi della galleria di Civezzano, in mattinata è stato scoperto anche un presunto tentativo di manomissione del sistema di scambi a Caldonazzo. 

Come detto la  situazione è tornata pressochè alla normalità ma i tre episodi hanno destato sconcerto nella  popolazione, ed anche nell'opinione pubblica nazionale. Gli inquirenti hanno infatti indirizzato le indagini verso i movimenti anarchici che contestano in questi giorni l'Adunata degli alpini a Trento. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Parabrezza in frantumi: colpa di una pigna

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

  • Sub tenta di battere il record nel Garda ma muore durante l'immersione

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Escherichia coli nell'acquedotto: in 90 con sintomi gastrointestinali. Il sindaco: "Bollite l'acqua"

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • Si schiantano e rimangono incastrati sotto lo scooter: arrivano i Vigili del Fuoco con le pinze idrauliche

Torna su
TrentoToday è in caricamento