Tre mesi per prenotare una visita, Civettini interroga

Un'interrogazione per conoscere i tempi del servizio di prenotazione delle visite all'Apss dopo il caso di una signora di Lavis da tre mesi in attesa per una visita oculistica. E' quanto riporta un'interrogazione del consigliere provinciale Claudio Civettini

Tre mesi di telefonate al CUP e ancora on è riuscita a prenotare una visita oculistica. Il caso della signora di Lavis che si è rivolta al quotidiano L'Adige per segnalare la situazione è diventata oggetto di un'interrogazione del consigliere provinciale Claudio Civettini, che più volte aveva messo in luce il problema. "Con il ricorso alle giustificazioni statistiche, invece che mettere sotto la lente, le problematiche concrete sollevate, si è sempre cercato di superare le denuncie, senza entrare nel merito di una casistica che si ripete ormai troppo di frequente" commenta nel testo dell'interrogazione il consigliere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coranavirus, supermercati presi d'assalto anche in Trentino

  • Un caso di Coronavirus in Alto Adige

  • Violenza sessuale, chiuso il bar H/àkka/. Lo staff: "Profondamente feriti, valuteremo se proseguire"

  • Tenta suicidarsi accoltellandosi ma poi 'si pente' e chiama i soccorsi: grave 26enne

  • Gravissimo incidente in A22, auto si schianta contro un tir: muore un uomo

  • Nuovo caso di coronavirus in Trentino: è una donna del Lodigiano in vacanza a Folgarida

Torna su
TrentoToday è in caricamento