Tre mesi per prenotare una visita, Civettini interroga

Un'interrogazione per conoscere i tempi del servizio di prenotazione delle visite all'Apss dopo il caso di una signora di Lavis da tre mesi in attesa per una visita oculistica. E' quanto riporta un'interrogazione del consigliere provinciale Claudio Civettini

Tre mesi di telefonate al CUP e ancora on è riuscita a prenotare una visita oculistica. Il caso della signora di Lavis che si è rivolta al quotidiano L'Adige per segnalare la situazione è diventata oggetto di un'interrogazione del consigliere provinciale Claudio Civettini, che più volte aveva messo in luce il problema. "Con il ricorso alle giustificazioni statistiche, invece che mettere sotto la lente, le problematiche concrete sollevate, si è sempre cercato di superare le denuncie, senza entrare nel merito di una casistica che si ripete ormai troppo di frequente" commenta nel testo dell'interrogazione il consigliere.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion divorato dalle fiamme in A22: autostrada chiusa

  • Una turbolenza chiude la vela del parapendio e lo fa precipitare da 2mila metri: morto

  • Vivaio di meli senza pagare le tasse: imprenditore arrestato,giro d'affari di 10 mln

  • Lotta ai tumori: premiato il lavoro di una giovane chimica trentina

  • Poliziotto trascinato da una moto in fuga sulla statale per 500 metri: in prognosi riservata

  • Incidente a Ledro, motociclista perde il controllo e si schianta: portato via in elicottero

Torna su
TrentoToday è in caricamento