Studio di fattibilità per il traforo dello Stelvio. Maroni: "I soldi ci sono"

Prosegue il progetto di un traforo sotto le montagne del passo dello Stelvio per collegare Sondrio e Bolzano. Dopo la firma di quest'estate ora Maroni annuncia lo studio di fattibilità

Lombardia e Alto Adige uniti attraverso il traforo dello Stelvio: prosegue il progetto del collegamento ferroviario lanciato l'estate scorsa dal governatore dell'Alto Adige Arno Kompatscher e dal presidente della regione Lombardia Robberto Maroni. Quest'ultimo ha reso noto nei giorni scorsi che la Giunta regionale lombarda ha affidato l'incarico per uno studio di fattibilità dell'opera.

Com'è noto il passo dello Stelvio è da sempre vincolato alla chiusura invernale, mentre un traforo potrebbe consentire di mantenere il collegamento tutto l'anno. Per ora lo studio costerà alla Regione Lombardia 1,9 milioni di euro, e sarà pronto entro 8  mesi. Per quanto riguarda invece le risorse da reperire per realizzare l'opera Maroni ha fatto riferimento all'Edusalp, la "macroregione" alpina. Anche l'Alto Adige, con la firma del protocollo d'intesa, si è impegnato ad essere  partner finanziario del progetto.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Danni e fiamme alla Santi Costruzioni e al distributore: arrestato 38enne

  • Cronaca

    Formazione di genere, la Cgil: "Sospenderli ha creato problemi a 24 istituti"

  • Politica

    "Moranduzzo politicamente minus habens". Lega chiede dimissioni di Gilmozzi

  • Cronaca

    Incendio distrugge una stalla a Cesura di Caoria, in salvo 30 cavalli

I più letti della settimana

  • Valsugana, incidente a Tezze: cinque feriti, sul posto anche l'elicottero

  • Ghiaccio sulla Valsugana: tamponamenti a catena

  • A passeggio con il cane nel parco trova 2000 euro: è una parte del "bottino"

  • Incidente ad Aldeno: gravissimo 50enne

  • Tentata rapina con pistola a Martignano, vittima la commessa dell'Eurospin

  • Fermata senza patente, revisione nè assicurazione: la multa sfiora i 6000 euro

Torna su
TrentoToday è in caricamento