Telecamere per multare chi usa i cestini pubblici per rifiuti domestici

Da settembre, una volta modificato il regolamento comunale sulla privacy, verranno disposte delle telecamere mobili per immortalare chi non getta correttamente i rifiuti

Da settembre, una volta modificato il regolamento comunale sulla privacy, verranno disposte delle telecamere mobili che permetteranno di immortalare e sanzionare chi non getta correttamente i rifiuti. I dati sulla raccolta differenziata nel comune di Trento sono incoraggianti, ma - soprattutto in periferia e meno in centro - i cestini pubblici vengono a volte usati come vere e proprie pattumiere dove infilare i sacchetti con i rifiuti di casa e altro materiale ingombrante. Di qui la decisione del Comune, che ha scelto la linea dura. Verrà anche introdotta la figura dell'ispettore ambientale, che potrà aprire e controllare i sacchi abbandonati senza la necessità della presenza di un vigile urbano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato alla gola dal fratello per strada a Borgo Valsugana: trasportato in ospedale

  • Lingotti d'oro, sala cinema in casa e poster de 'Il padrino': arrestato 'Pablo Escobar trentino'

  • Spormaggiore, 31enne colpito alla testa da un tombino al passaggio di un'auto: grave

  • Camionista trovato senza vita nella sua cabina: era morto da tre giorni

  • Previsioni del tempo, neve in arrivo anche a bassa quota

  • Il 'gambero killer' americano trovato in Trentino

Torna su
TrentoToday è in caricamento