Telecamere per multare chi usa i cestini pubblici per rifiuti domestici

Da settembre, una volta modificato il regolamento comunale sulla privacy, verranno disposte delle telecamere mobili per immortalare chi non getta correttamente i rifiuti

Da settembre, una volta modificato il regolamento comunale sulla privacy, verranno disposte delle telecamere mobili che permetteranno di immortalare e sanzionare chi non getta correttamente i rifiuti. I dati sulla raccolta differenziata nel comune di Trento sono incoraggianti, ma - soprattutto in periferia e meno in centro - i cestini pubblici vengono a volte usati come vere e proprie pattumiere dove infilare i sacchetti con i rifiuti di casa e altro materiale ingombrante. Di qui la decisione del Comune, che ha scelto la linea dura. Verrà anche introdotta la figura dell'ispettore ambientale, che potrà aprire e controllare i sacchi abbandonati senza la necessità della presenza di un vigile urbano. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    "Election Day", Trento al voto domenica 26 maggio: si vota dalle 7 alle 23

  • Cronaca

    Ha un infarto in farmacia e si accascia per terra: derubato mentre aspetta i soccorsi

  • Attualità

    Fallisce Mercatone Uno: 30 persone vanno al lavoro e trovano il negozio chiuso

  • Politica

    Elezioni europee, apertura straordinaria uffici comunali per tessere elettorali e documenti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale, esce di strada e finisce in un burrone: morto 38enne

  • Ragazzo scomparso da casa, l'appello su facebook: "Aiutateci a ritrovarlo"

  • E' Cristina Pavanelli, trentina, la donna morta sul Flixbus in Germania

  • "Salvini togli anche questi": a Trento arriva la 'protesta dei lenzuoli bianchi'

  • Paura a Predazzo, auto esce di strada in curva e si ribalta

  • Morta sul Flixbus in Germania: chi era la trentina Cristina Pavanelli

Torna su
TrentoToday è in caricamento