Fraccaro: "Stop al Tunnel del Brennero". Salvini: "Se comincio un buco preferisco finirlo"

Rottura tra M5S e Lega sul Tunnel, ma a frenare il progetto è anche la Baviera

Stop al Tunnel del Brennero, costa troppo. L'annuncio arriva dal ministro per i Rapporti con il Parlamento, il  pentastellato trentino Ricardo Fraccaro, a due giorni dalle elezioni provinciali. Un annuncio che ha provocato reazioni politiche all'interno del centrodestra locale. Se a Roma Lega e Movimento Cinque Stelle governano insieme in Trentino il candidato dell'UDC Giacomo Bezzi, alleato della Lega, critica aspramente la posizione di Fraccaro: "Così si blocca lo sviluppo della nostra autonomia e del Paese".

Dell'Orco (M5S): "I dati del Tunnel secretati dal PD"

Bezzi non disdegna di aggiungere una punta di ironia: "Se poi aggiungiamo che il Ministro Toninelli ha affermato che il tunnel era già stato realizzato, denota come il M5S sia lontano dalla nostra Autonomia e dalla conoscenza dei nostri problemi". La polemica attorno alla gaffe del ministro alle Infrastrutture è nota: Toninelli disse in una conferenza stampa che molti trasportatori usano il Tunnel del Brennero per il trasporto su gomma. L'opera in realtà è in fase di realizzazione, e soprattutto si tratta di un tunnel ferroviario.

La posizione di Fraccaro è fondata, a suo dire, su ragioni di tipo economico: "i costi dell'opera sono superiori ai benefici, quindi per il Movimento 5 stelle si deve puntare sulla mobilità sostenibile. Stiamo lavorando, perché i soldi che paghiamo con le nostre tasse per la mobilità non vadano per scavare un tunnel ma per migliorare la mobilità attraverso un investimento sulla rotaia e sul trasporto pubblico gratuito".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Uno stop al Tunnel arriva però anche da Oltralpe. Il governo Bavarese è molto scettico sull'opera, il neopresidente Markus Söder ha dichiarato: "Deutsche Bahn deve prima dimostrare che servono altri due binari tra il  confine con l'Austria a Kufstein e lo snodo ferroviario di Rosenheim". Dal canto suo il  vicepremier  Salvini è chiaro: "Se  comincio un buco nella montagna preferisco finirlo". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casting a Trento per un nuovo film: si cercano comparse esili o dal 'volto antico'

  • Casa gratis in cambio di volontariato: ecco il bando

  • Ha un infarto all'inizio del cammino: morto escursionista

  • Dramma in montagna: manda le foto al marito poi scompare, trovata senza vita

  • Tensione tra dipendenti e la coordinatrice nella casa di riposo: 'la rossa della val di Rabbi' già travolta da uno scandalo in Trentino

  • Frontale in galleria: muore un ragazzino di 11 anni

Torna su
TrentoToday è in caricamento