Sabotaggio al Passo Rolle: tranciato un cavo della funivia

Uno dei tre cavi della funivia Ferrari è stato tranciato, non hanno dubbi i carabinieri, che indagano per ricostruire un movente ed identificare i responsabili

C'è sicuramente la mano di ignoti dietro al cavo tranciato di  uno degli impianti del Passo Rolle. Ad accorgersi  del danno, fortunatamente durante il giro di prova nelle prime ore del mattino di sabato 1 dicembre, sono stati i macchinisti della stazione sciistica.

Si parla dunque di un vero e proprio sabotaggio. Forse un "messaggio" lanciato da qualcuno ai gestori degli impianti, acquistati l'anno scorso dalla società Imprese e Territorio. Indagano a tutto tondo i carabinieri di Cavalese, che stanno vagliando le immagini delle videocamere.

L'impianto in questione, la funivia "Ferrari", è chiuso anche oggi, così come la seggiovia Paradiso, dove sembra esserci stato un seconndo tentativo di sabotaggio. Ingenti, in termini ecnomici, i danni. 

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

  • Orso: dopo le api questa volta la vittima è una mucca, uccisa a passo Oclini

Torna su
TrentoToday è in caricamento