Ferrovie ferme per un'ora e ritardi a catena: la causa è un suicidio

Dramma sulla ferrovia del Brennero ieri, martedì 29 luglio: una donna ha cercato la morte sui binari poco prima della stazione di Rovereto

Dramma sulla ferrovia del Brennero ieri, martedì 29 luglio. Una donna ha deciso di togliersi la vita gettandosi sui binari al passaggio di un treno. La circolazione ferroviaria è stata completamente sospesa dalle 15.20 alle 16.10 quando è ripresa a senso alternato su un solo binario, quello normalmente destinato alla circolazione di treni in direzione nord, fino alle 17.40. Dodici treni hanno registrato ritardi tra i 20 ed i 60 minuti ed altri due sono stati completamente soppressi. Sgomento tra i passeggeri del treno fermo nelle campagne tra Volano e Calliano, raggiunti dalla notizia del suicidio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trentino prima regione che si "libererà" dal virus. Bordon: "Studio ipotetico, preoccupati dall'onda lunga"

  • A casa nel paesino per il coronavirus fa arrivare una escort in taxi da Trento: donna multata

  • Morto dopo essere guarito dal coronavirus: il caso di Lucjan, 28enne della Val di Fassa

  • Coronavirus, fermato dai vigili dopo che è al parco da un'ora: "È che ho perso una cosa"

  • Mattia, 29 anni, ricoverato a Rovereto: "Manca il fiato, è come andare sott'acqua"

  • Contagi e decessi stabili, Fugatti: "I trentini mi hanno deluso, escono e non rispettano le regole"

Torna su
TrentoToday è in caricamento