Telefona al 112: "Voglio farla finita". Salvato dai carabinieri sul ponte dell'Avisio

Fondamentale la rapidità d'intervento della pattuglia a Molina di Fiemme, i militari hanno fermato l'uomo in tempo

Voleva farla finita con un gesto disperato, sul ponte dell'Avisio. E' stato fermato in tempo il sessantenne fiemmese che ha annunciato il suo terribile intento telefonando al 112. Una pattuglia di carabinieri in servizio sul territorio è stata subito mandata a cercarlo, i militari lo hanno trovato sul ponte e lì, con tutta la calma e l'esperienza necessaria in questi casi, lo hanno riportato alla tranquillità. L'uomo, che soffre di disturbi psicologici, è stato ricoverato all'ospedale di Cavalese. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Beni intestati a società estere dopo il fallimento: famiglia rivana nel mirino della Finanza

  • Cronaca

    Tampona il compagno della ex con un trattore, poi lo prende a bastonate

  • Green

    Megaconcerti e fuochi d'artificio nel Parco Adamello Brenta: "Quale montagna vogliamo?"

  • Attualità

    I soldi della pubblicità per finanziare la pulizia dei muri dalle scritte

I più letti della settimana

  • Valsugana, incidente a Tezze: cinque feriti, sul posto anche l'elicottero

  • Ghiaccio sulla Valsugana: tamponamenti a catena

  • A passeggio con il cane nel parco trova 2000 euro: è una parte del "bottino"

  • Le spediscono un pacco di marijuana per posta, lei non c'entra e va dai carabinieri

  • Incidente ad Aldeno: gravissimo 50enne

  • Tentata rapina con pistola a Martignano, vittima la commessa dell'Eurospin

Torna su
TrentoToday è in caricamento