Sub disperso nel Garda, ricerche senza esito

Voleva battere un record, ma non è più riemerso dalle acque al largo di Limone. Nelle ricerche impegnata anche una squadra di Riva del Garda

I Vigili del Fuoco di Riva al lavoro nel corso delle ricerche

Si sono concluse senza esito le ricerche, iniziate nella giornata di ieri, domenica 14 ottobre, di un sub disperso nel Lago di Garda. Lo sportivo, cittadino polacco, si era immerso nelle prime ore del mattino al largo di Limone, sulla sponda bresciana del lago. Alle ricerche ha preso parte anche una squadra dei Vigili del Fuoco di Riva del Garda. Dopo averlo cercato per una giornata i soccorritori hanno dichiarato la fine delle ricerche. Sembra che il polacco fosse a caccia di un record. Si è immerso senza cime nè boe ed è stato quindi praticamente impossibile localizzare con esattezza il punto nel quale si è immerso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coranavirus, supermercati presi d'assalto anche in Trentino

  • Un caso di Coronavirus in Alto Adige

  • Violenza sessuale, chiuso il bar H/àkka/. Lo staff: "Profondamente feriti, valuteremo se proseguire"

  • Tenta suicidarsi accoltellandosi ma poi 'si pente' e chiama i soccorsi: grave 26enne

  • Gravissimo incidente in A22, auto si schianta contro un tir: muore un uomo

  • Nuovo caso di coronavirus in Trentino: è una donna del Lodigiano in vacanza a Folgarida

Torna su
TrentoToday è in caricamento