Mette lo "scaldino" sotto i panni stesi e va a dormire: svegliato dalle fiamme

I Vigili del Fuoco di Ravina lanciano l'appello: "Evitate questa cattiva abitudine, è pericolosa"

L'elettrodomestico e parte dello stenditoio completamente fusi

Un fornello elettrico sotto uno stendotoio pieno di biancheria: una soluzione all'apparenza banale per asciugare in fretta la biancheria stesa, ma che in realtà basterebbe a mandare a fuoco tutta la casa. Fortunatamente, ad evitare il peggio, ci hanno pensato i Vigili del Fuoco volontari del paese: che colgono l'occasione, pubblicando le foto su facebook, di lanciare un appello a tutti.

"Vogliamo sottolineare quanto questo sia pericoloso e invitiamo ad evitare queste abitudini: solo la fortuna ha voluto che la persona all'interno si svegliasse riuscendo così a limitare i danni che potrebbero essere stati ben peggiori" scrivono su facebook. L'episodio è avvenuto a Ravina, in piena notte. 

Chi ha lasciato il fornello elettrico a ventilazione acceso sotto i panni stesi ha pensato bene di andare a dormire. Con tutta probabilità uno dei panni è caduto sopra all'elettrodomestico, bloccando la ventilazione e surriscaldandolo fino a far fondere la plastica. Anche il rivestimento in plastica dello stenditoio si è colato. Se nele vicinanze ci fossero state delle tende arebe bastato un minuto per scatenare un rogo in tutta la stanza. Il finale, come detto, avrebbe potute essere ben diverso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabinieri di Trento, sequestrate 50mila confezioni di cosmetici all'arnica per mezzo milione di euro

  • Paura per un grave incidente a Mattarello: pedone travolto mentre attraversa sulle strisce

  • Incidenti, si schianta con l'auto contro un muretto: morta mamma di quattro figli

  • Autovelox sulle strade trentine, ecco dove saranno a gennaio

  • San Giovanni di Fassa, guida ubriaco l'auto di un altro: patente sospesa per due anni

  • A 176 all'ora in galleria: beccato con il telelaser

Torna su
TrentoToday è in caricamento