Neve e strade: viabilità percorribile ma attenzione al ghiaccio

Ecco la situazione aggiornata sulle strade trentine dopo la nevicata del 27 gennaio, che ha interessato tutto il territorio provinciale compresa Trento

passo Coe 28 gennaio, webcam viaggiareintrentino.it

Notte di neve a Trento ed in Trentino. Valli, e strade, imbiancate nel mattino di lunedì 28 gennaio. La viabilità provinciale  è interamente percorribile (salvo chiusure, vedi sotto). Per oggi MeteoTrentino prevede cielo molto nuvoloso con qualche debole precipitazione residua a est ma anche schiarite nel corso del pomeriggio.

"Intanto tutte le strade principali sono transitabili, senza particolari difficoltà- si legge in una nota del Servizio gestione Strade - Si raccomanda però di viaggiare con prudenza per la presenza di possibili tratti ghiacciati, in considerazione delle temperature relativamente rigide, soprattutto nelle zone più in quota".

Ecco la situazione nel dettaglio:

ALTA VALSUGANA. Particolare attenzione lungo la S.S. 47 della Valsugana: si raccomanda di moderare la velocità per possibile presenza di localizzati tratti ghiacciati. Lo spessore della neve caduta in valle è dell’ordine di 10 centimetri.

Altopiano di Pinè, Panarotta e alta Val dei Mocheni: lo spessore della neve è di circa 15-20 centimetri, mentre nell’Altopiano di Lavarone e Luserna è di circa 15-20 centimetri. Attualmente non si registrano particolari problemi alla viabilità.

TRENTO - MONTE BONDONE - PAGANELLA. La neve caduta è compresa  tra i 10 e i 15 centimetri, passando dal fondovalle alle località in quota: Bondone in località Vason – Viote, Altopiano della Paganella. Attualmente non si registrano particolari problemi alla viabilità.

VALLAGARINA E ALTOPIANO DI FOLGARIA. Da Avio verso nord sono caduti circa 5-6 centimetri di neve in valle e circa 8-12 centimetri nelle parti più in quota delle seguenti località: Folgaria – Passo Coe – Passo Sommo; Brentonico – San Valentino - Monte Baldo - Alta Vallarsa - Pian delle Fugazze. Attualmente non si registrano particolari problemi alla viabilità.

VAL DI NON E SOLE. Lo spessore della neve caduta è compreso tra i 10 ed i 15 centimetri passando dalle zone di fondovalle fino alle zone più in quota dell’alta Val di Sole. Non si registrano problemi per la viabilità.

VALLI GIUDICARIE – VAL RENDENA. Si registrano quantitativi di neve tra i 5 ed i 12 centimetri salendo dalla bassa valle del Chiese fino all’alta Val Rendena, senza particolari problemi per la viabilità.

A causa delle basse temperatura si raccomanda di prestare attenzione a possibili tratti ghiacciati in particolare nell’attraversamento di ponti o viadotti ed all’interno delle gallerie.

ZONA ALTO GARDA, VAL DI LEDRO E VAL DI GRESTA . La nevicata ha interessato anche la zona in riva al Lago di Garda, dove sono caduti tra i 2 ed i 5 centimetri di neve.

Spessori maggiori, fino a 10 centimetri, si sono misurati lungo le strade più in quota della val di Gresta e della val di Ledro, senza particolari problemi per la viabilità.

BASSA VALSUGANA E PRIMIERO. Particolare attenzione lungo la S.S. 47 della Valsugana, si raccomanda di moderare la velocità per possibile presenza di localizzati tratti ghiacciati. Lo spessore della neve in valle è dell’ordine di 10-15 centimetri. In quota sui passi sono caduti circa 20 centimetri di neve.

Si ricorda la chiusura stagionale della S.P.31 del Passo Manghen da località Baessa (km  15+500) a località Piazzol a Molina di Fiemme nel Comune di Castello-Molina di Fiemme (km 38+520).

Strade sett 3 – VALLI DI FIEMME E FASSA

Si registrano quantitativi di neve tra i 10 centimetri nelle valli ai 20  centimetri sui passi, senza particolari problemi per la viabilità.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Scivola sulla neve in Lagorai, muore all'arrivo dei soccorritori

  • Green

    Orso, il ministro "frena" Fugatti: incontro a Roma ma niente cattura

  • Cronaca

    Muore di legionella, era al S. Chiara per un'altra patologia

  • Cronaca

    Paura al centro commerciale, spruzza spray al peperoncino 'per provarlo': denunciata

I più letti della settimana

  • Incidente mortale, esce di strada e finisce in un burrone: morto 38enne

  • Ragazzo scomparso da casa, l'appello su facebook: "Aiutateci a ritrovarlo"

  • E' Cristina Pavanelli, trentina, la donna morta sul Flixbus in Germania

  • "Salvini togli anche questi": a Trento arriva la 'protesta dei lenzuoli bianchi'

  • Morta sul Flixbus in Germania: chi era la trentina Cristina Pavanelli

  • Orsetto sulla provinciale: i Vigili del Fuoco chiudono la strada

Torna su
TrentoToday è in caricamento