Val San Nicolò: i Vigili del Fuoco aprono 300 metri di strada con le motoseghe

Apertura a tempo record per la laterale della Val di Fassa dopo gli schianti avvenuti durante i due temporali del weekend

foto: VVFF Pozza di Fassa

Lavori in tempo record per i Vigili del Fuoco Volontari della Val di Fassa impegnati a riaprire la strada della Val San Nicolò, dove nella serata di sabato un violento temporale ha abbattuto decine di alberi che, cadendo, avevano di fatto bloccato l'accesso.

Da lunedì 8 luglio la strada è nuovamente transitabile, tramite il servizio navetta offerto dagli enti locali a beneficio di tutti gli escursionisti, trentini e turisti. La foto è impressionante: un tratto di circa 300 metri è stato aperto tra i tronchi caduti a colpi di motosega.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

  • Incidente in A22, tamponamento tra due camion: soccorsi sul posto e traffico in tilt

  • Aquila uccisa nel suo nido, muoiono anche i piccoli: chiesta un'indagine

Torna su
TrentoToday è in caricamento