Val San Nicolò: i Vigili del Fuoco aprono 300 metri di strada con le motoseghe

Apertura a tempo record per la laterale della Val di Fassa dopo gli schianti avvenuti durante i due temporali del weekend

foto: VVFF Pozza di Fassa

Lavori in tempo record per i Vigili del Fuoco Volontari della Val di Fassa impegnati a riaprire la strada della Val San Nicolò, dove nella serata di sabato un violento temporale ha abbattuto decine di alberi che, cadendo, avevano di fatto bloccato l'accesso.

Da lunedì 8 luglio la strada è nuovamente transitabile, tramite il servizio navetta offerto dagli enti locali a beneficio di tutti gli escursionisti, trentini e turisti. La foto è impressionante: un tratto di circa 300 metri è stato aperto tra i tronchi caduti a colpi di motosega.


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un rombo fortissimo, aerei da guerra sopra Trento: ecco perchè

  • Tragico incidente, motociclista morto, due feriti e veicoli carbonizzati a Nomi

  • Ha un malore alla guida mentre è al telefono con la moglie, si schianta e precipita in un dirupo: morto

  • Fermati al casello A22 con 12 chili di cocaina: trafficanti traditi dai calzini

  • Frecce Tricolori: spettacolo nei cieli di Trento

  • Lago di Garda, ecco il progetto della prima pista ciclabile subacquea del mondo

Torna su
TrentoToday è in caricamento